PRATO – Ladro di biciclette arrestato in flagranza dai Carabinieri

I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Prato hanno arrestato ieri sera un 43enne, pregiudicato con problemi di dipendenza da stupefacenti, dopo averlo colto in flagranza mentre tentava il furto di due biciclette all’interno di una corte privata in questa via della Stufa.

Al tempestivo arrivo di due pattuglie, attivate dalla telefonata di un residente del posto che aveva notato gli strani movimenti dell’uomo, i militari, coordinati dalla centrale operative che nel frattempo  manteneva  il contatto telefonico con il segnalante, sono riusciti  a raggiungerlo senza farsi notare per poi sorprenderlo mentre con delle cesoie stava recidendo la catena che ancorava le biciclette ad un sostegno.

Una volta rubate le avrebbe potuto mettere facilmente in commercio ricavandone un profitto di almeno 100 Euro. Il furto di biciclette, purtroppo, è un reato molto diffuso nei grossi centri, sia su oggetti lasciati su strada ma anche con intrusioni in garage o corti private dove  ladri specializzati  mirano a rubare  cicli di maggiore pregio e valore. L’arrestato oggi verrà giudicato con rito per direttissima.

Articoli correlati

Back to top button