SOCIALE – Presentata la Caccia al Tesoro Florentia

L'evento di AISLA Firenze sarà il prossimo 19 settembre

Stamani la conferenza stampa di presentazione della Caccia al Tesoro 2020 di AISLA Firenze.

Oggi è stata presentata la Caccia al Tesoro Florentia organizzata da AISLA Firenze con il patrocinio del Comune di Firenze. All’iniziativa contribuiscono RE/MAX Ideale, agenzia del gruppo RE/MAX che opera su Firenze, Empoli e San Giovanni Valdarno, e lo Stabilimento Chimico Farmaceutico Militare che ha donato il disinfettante per i partecipanti. L’evento è in collaborazione con Radio Firenze e Radio Toscana.

“Anche quest’anno attraverso il patrocinio come Comune siamo a fianco di AISLA per sostenere l’importante lavoro che fa ogni giorno” sottolinea Cosimo Guccione, Assessore Comunale allo sport. “La Giornata nazionale sulla SLA consente come ogni anno di continuare a tenere alta l’attenzione su una patologia grave e diffusa e sensibilizzare i cittadini. Bello che per raggiungere questo obiettivo sport e socialità si uniscano con eventi interessanti e ben congegnati come la consueta caccia al tesoro tra le bellezze della nostra città. Dobbiamo tutti fare squadra contro la SLA”.

Angelo Mirabelli, Broker Titolare di RE/MAX Ideale, spiega: “Sono molto vicino alle associazioni di volontariato. Nella mia vita ho conosciuto la sofferenza e per questo amo aiutare gli altri. Tra i valori che animano RE/MAX c’è anche un’attenzione al sociale e ai bisognosi che condivido. Grazie a Barbara e ai volontari di AISLA Firenze ho conosciuto questa terribile malattia grazie al lavoro dei volontari della sezione fiorentina. Ne ho parlato con i nostri consulenti e si sono messi subito a disposizione per organizzare iniziative in comune come questa”.

La Presidente di AISLA Firenze Barbara Gonella aggiunge: “La Caccia al tesoro Florentia oltre a essere un grande gioco collettivo che unisce pur nel distanziamento dovuto, è anche una metafora dei tanti percorsi intrapresi dai ricercatori di tutto il mondo che, tappa dopo tappa, con difficoltà ma senza retrocedere mai, si stanno avvicinando al traguardo finale rappresentato da una cura per la SLA. Anche la Caccia al tesoro per AISLA Firenze si concluderà con l’illuminazione di verde della Loggia de’ Lanzi in Piazza della Signoria e darà inizio simbolicamente alla XIII Giornata Nazionale sulla SLA. Verde perché è il colore di AISLA ed è il colore della speranza che, soprattutto in questo anno così difficile per tanti malati non solo di Covid 19, non dobbiamo mai smettere di alimentare. Lo dobbiamo a 6000 malati di SLA in tutta Italia e alle loro famiglie. Grazie di cuore al Comune per il patrocinio e a tutti coloro che stanno collaborando all’organizzazione come RE/MAX, il Farmaceutico e Radio Toscana, Radio Firenze”.

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close