San Valentino, le poesie di Denata Ndreca

Testi tratti da "Senza paura" e "Tempo negato"

In occasione di San Valentino, ospitiamo due poesie di Denata Ndreca, poeta di origine albanese e fiorentina di adozione, pubblicate rispettivamente in Senza Paura (Scribo Edizioni, 2017) e Tempo negato (2019). Poesie incentrate sull’amore ma che sanno affrontare temi molto delicati.

Portami dove c’è sempre il sole

Mi troverai in un raggio di sole
che splende sui pini caduti per terra,
mentre corri su radici spogliati
vestiti solo di anima eterna.

Mi troverai in mezzo al tuo sentiero,
quando di buio sarà coperta la tua vetta,
mi troverai quando all’improvviso
avrai voglia di chiudere gli occhi,
come un bambino che
la fine della favola aspetta.

Mi troverai in mezzo ai campi
dove abbiamo fatto l’amore,
mi troverai in mezzo al tuo petto
quando vorrò proteggerti da ogni dolore.

Mi troverai su quel onda di mare
che non abbiamo mai cavalcato,
mi troverai in ogni briciola di sabbia
fatta di ricordi, quando dalla stanchezza
vorrai chiudere gli occhi.

Pensami…

Portami –
dove c’è sempre il sole,
portami –
dentro il tuo cuore…

(Senza Paura – Scribo Edizioni 2017)

Lotta

Chiudo gli occhi per non vederti.

Stringo i pugni per non toccarti.

Soffoco la voce per non parlarti.

Mi prendo a calci per non cercarti.

Mi tiro degli schiaffi per non amarti.

M’inghiotto le lacrime per non sentirti,

ma dentro di me –
non riesco ucciderti…

(Tempo negato – Scribo Edizioni 2019).

Martedì prossimo Denata Ndreca interverrà alla presentazione del libro di Davide Rondoni “Noi il ritmo”. Appuntamento alle ore 18:00 al Libraccio.

Tag
Back to top button
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai