PITIGLIANO – Disagio giovanile e ruolo delle famiglie, il 20 giugno incontro nell’ambito del progetto “Mi fido di te”

Dopo la serie di incontri online rivolti ai genitori di Manciano, Pitigliano e Sorano per parlare della fase evolutiva e del delicato rapporto tra genitori e figli, il progetto “Mi fido di te” iniziato nell’estate del 2020 e promosso dalla zona Distretto delle Colline dell’Albegna della Azienda Usl Toscana sud est torna in presenza. L’appuntamento è per lunedì 20 giugno dalle ore 17 alle 19 presso la sede dell’Unione dei Comuni via Domenico Maria Ugolini, 83 Pitigliano e il titolo dell’incontro, organizzato in collaborazione con l’Associazione Fortezza Orsini, è “Essere genitori nelle varie fasi del ciclo di vita”- Il progetto “Mi fido di te” è promosso attraverso i servizi distrettuali dell’attività consultoriale, dipendenze, servizio sociale, salute mentale infanzia e adolescenza insieme alle istituzioni e associazioni del territorio, finalizzato al contrasto del disagio giovanile e per dare sostegno ai bisogni della famiglie. “L’obiettivo è che si possa formare uno o più gruppi di genitori in autogestione nei territori dei vari comuni – spiega Roberta Caldesi direttrice della zona Distretto delle Colline dell’Albegna – che possano fungere da stimolo nei confronti di altri genitori. Sappiamo bene, infatti, quanto sia attuale il bisogno di attenzione e di presenza dei vari attori, pubblici, privati e del volontariato verso la comunità giovanile, ulteriormente confusa ed isolata dalle conseguenze sociali della pandemia”, conclude Roberta Caldesi. Il progetto si è esteso anche nella parte dei Comuni della Costa e riprenderà in autunno.
Per informazioni telefono 0564869340, e-mail: areaconsultoriale.albegna@uslsudest.toscana.it

Articoli correlati

Back to top button