La Regione rafforza la rete per la diffusione del sapere scientifico

Con una delibera approvata dalla Giunta regionale su proposta dell’assessora regionale all’istruzione, Alessandra Nardini, la Regione ha deciso di proseguire le attività dei Laboratori del Sapere Scientifico, finalizzate alla promozione dell’educazione scientifica e matematica.

Capofila della “Rete di Scuole LSS” è il Liceo “A.M. Enriques Agnoletti” di Sesto Fiorentino (FI) che ha il compito di attuare gli interventi regionali di promozione dell’educazione scientifica e matematica nelle scuole toscane di ogni ordine e grado.

“Con questa iniziativa – spiega l’assessora Alessandra Nardini – portiamo avanti un progetto importante, iniziato nel 2010, che ha già dato risultati positivi e che vogliamo sviluppare ulteriormente, consolidando e rendendo ancora più continuative anche le azioni di formazione e di coordinamento della rete dei formatori e dei tutor, con il pieno coinvolgimento delle Conferenze Zonali per l’educazione. Fare emergere le buone pratiche delle scuole aderenti e valorizzarle è un altro obiettivo-chiave, così da poterle trasferire anche ad altri ambiti disciplinari, coinvolgendo altri soggetti territoriali, per arrivare ad applicare un modello che contrasti la dispersione scolastica e favorisca l’inclusione”.

Si punta inoltre ad ampliare questa iniziativa con il coinvolgimento delle istituzioni scolastiche collocate nell’area interna dell’Unione dei Comuni Mugello, Val di Bisenzio, Valdarno, Valdisieve (Progetto Speciale Aree Interne) alle quali saranno dedicate azioni di supporto e accompagnamento specifiche.

Articoli correlati

Back to top button