Toscana: incidenti stradali in calo, 209 vittime nel 2019

La Toscana è la quarta regione italiana come numero di incidenti stradali ogni anno

FIRENZE – Il numero complessivo degli incidenti stradali che si sono verificati nel 2019 in Toscana è di 15.525: quasi 300 in meno rispetto alle statistiche del 2018. Lo stesso trend positivo anche per quanto riguarda feriti e decessi stradali: sono rispettivamente 607 e 30 in meno, sempre rispetto a due anni fa. Numeri che fanno ben sperare, se si pensa che il calo dei decessi è del 12,6 per cento, a fronte di una statistica nazionale del 4,8 per cento.

La Toscana è la quarta regione italiana nella nefasta classifica degli incidenti stradali che, ogni anno, la Fondazione Claudio Ciai stila e diffonde in collaborazione con la Regione Toscana e il Comune di Firenze. La regione italiana con il più alto numero di incidenti stradali nel 2019 è la Lombardia, seguono il Lazio e l’Emilia Romagna. Per quanto riguarda i decessi stradali, la Toscana scende ancora di posizione, piazzandosi all’ottavo posto.

Continuando con le statistiche degli incidenti stradali in Toscana, sono in calo quelli sulle strade extraurbane (-26 per cento) e urbane (-6 per cento), mentre si registra purtroppo un aumento sulle autostrade (+3 per cento).

Firenze, maglia rosa tra le province della Toscana, ha registrato una diminuzione dei decessi conseguenti a incidenti stradali del 22 per cento; positiva anche Pisa con un -2 per cento, mentre salgono rispettivamente di 8 e 2 punti percentuali Lucca e Livorno.

Ricordiamo infine l’iniziativa della Fondazione Ciai, alle ore 18 di oggi 15 settembre presso la basilica di San Miniato, con il lancio di palloncini bianchi e rossi (rigorosamente biodegradabili) in memoria di Claudio Ciai e a 10 anni dal decesso. La Fondazione Ciai ha lo scopo di coadiuvare il sostentamento e il recupero di persone che hanno subito incidenti riportando gravi lesioni e/o disabilità.

 

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close