Stessa strada per videogiochi e slot machine

Uno dei settori che ha conosciuto uno sviluppo davvero interessante nel corso del periodo del lockdown è quello relativo ai videogiochi. Complice infatti la circostanza di dover rimanere in casa, un numero crescente di persone si sono appassionate al mondo del gaming online, con particolare riferimento a quello degli Esport. E la tendenza sembra essere quello di un ulteriore rialzo nei primi mesi del prossimo anno; cerchiamo di capire quindi quali sono le principali caratteristiche di questa crescita.

I numeri del momento

Attualmente, il mercato dei videogiochi ha un giro di affari stimato pari a circa 1,8 miliardi di euro, con un incremento percentuale di poco meno di due punti rispetto allo scorso anno. In Italia, nel periodo oggetto di studio, i giocatori sono stati quasi 17 milioni, pari al 40% della popolazione nella fascia di età tra i 6 e i 64 anni. Questi dati si sono tramutati nel 2019 in un aumento della spesa per videogiochi online del 13,5% pari a un fatturato di quasi 1200 miliardi di euro.

Qual è stato l’andamento nel corso del 2020

Anche il 2020 è stato un anno molto positivo per il mercato dei videogiochi, con una crescita costante per tutto il periodo; ma il vero e proprio boom c’è stato in una specifica categoria di giochi: le slot machine. Già negli anni 80 i videogiochi conobbero l’inizio del loro successo con il game Super Mario Bros che conobbe un vero e proprio successo con oltre 40 milioni di copie vendute. Negli anni successivi altri giochi furono dei veri e propri best seller come Pacman, i quali ebbero la funzione di apripista per le prime console da casa di brand come Sony e Microsoft.

I grandi titoli fino ai giorni nostri

Il primo successo dei videogiochi inseriti in console casalinghe è stato sicuramente Tomb Raiders che, con Lara Croft, introduce il concetto di serialità; nato nel 1996, questo titolo ha conosciuto ben 12 episodi e migliaia di trasposizioni. Ciò ha comportato che questo gioco sia stato uno dei primi ad essere introdotto nel mondo delle slot gratis, con Tomb Rider di Microgaming. Le case produttrici di slot machine hanno quindi attinto continuamente dal mondo dei videogiochi per creare tantissime saghe molto fortunate. Tra queste vale la pena di segnalare necessariamente Book of Ra Deluxe, ambientata nel cuore dell’antico Egitto ed è con molta probabilità una delle slot più quotate della Novomatic, introdotta nel 2004; fu infatti la prima slot a creare una sorta di legame indissolubile con i giocatori e a conoscere un boom unico.

Articoli correlati

Back to top button