Sicurezza del lavoro in edilizia, ok definitivo a Regolamento per interventi di copertura

Dopo il parere favorevole delle Commissioni consiliari competenti, la Giunta regionale ha approvato in via definitiva la modifica del Regolamento regionale 75/R, quello che definisce le istruzioni tecniche per i progetti relativi a interventi che riguardano le coperture di nuove costruzioni e di edifici esistenti. In forza delle novità introdotte, le prescrizioni si potranno adesso applicare anche  nel caso di interventi tipicamente connessi agli incentivi del bonus 110 per cento, come rifacimento della guaina isolante o inserimento di strati isolanti e coibenti, per effettuare i quali sarà necessario prevedere l’istallazione sui tetti dei dispositivi di sicurezza per i successivi interventi di manutenzione.

“In tempi molto rapidi – commenta con soddisfazione l’assessore al diritto alla salute Simone Bezzini – abbiamo chiuso, e in piena sintonia con il Consiglio, l’aggiornamento del Regolamento 75. E’ un altro capitolo dell’impegno di questa Giunta per garantire una sempre maggiore sicurezza del lavoro, una strada che continueremo a percorrere rafforzando l’efficacia del nostro quadro normativo e potenziando l’attività di prevenzione e formazione”.

Alla nuova disciplina saranno soggetti solo i nuovi interventi, presentati in Comune dopo l’approvazione del nuovo Regolamento; i progetti per cui sia già stato richiesto titolo abilitativo, presentata SCIA edilizia oppure trasmessa la CILA saranno invece regolati in base alle disposizioni previgenti.

 

Articoli correlati

Back to top button