Metrocittà, sisma Mugello: Scipioni e La Grassa propongono fondo straordinario scuole

Presentato un ordine del giorno da parte dei consiglieri metropolitani Alessandro Scipioni e Filippo La Grassa (Lega nel Centrodestra per il cambiamento).

“Abbiamo presentato un ordine del giorno accompagnatorio al bilancio al fine di chiedere istituzione di un fondo straordinario per la messa in sicurezza degli edifici scolastici di competenza della Città Metropolitana nel Mugello, per poter garantire la sicurezza dei ragazzi gli insegnanti tutte le persone che lavorano in questi edifici scolastici. Abbiamo chiesto inoltre nel nostro atto di adoperarsi presso enti istituzionali di livello superiore al fine di poter mettere in sicurezza tutti gli edifici scolastici mugellani punto noi crediamo che sia fondamentale, anche alla luce di quello che è successo recentemente, che le strutture e gli edifici pubblici siano in piena sicurezza anche per il rischio sismico che nel Mugello è rilevante”: lo dichiarano congiuntamente i consiglieri metropolitani leghisti del gruppo Centrodestra per il cambiamento Alessandro Scipioni e Filippo la Grassa.

“Siamo stati ad incontrare i mugellani – continuano – subito dopo l’evento sismico. Abbiamo parlato con la gente ed alcuni commercianti di Borgo San Lorenzo, nonché di volontari che stanno dando una mano e ci rendiamo conto dell’importanza di non ritardare questi interventi ma di arrivare prima che si possano verificare eventi tragici acuity dalla non messa a norma di suddetti edifici”.
Le istituzioni “hanno il dovere di essere vicine ai mugellani, non solo con le parole ma anche con fatti ed azioni concrete e pensiamo che sia necessario agire tempestivamente portando avanti una politica tesa a ridurre i rischi di eventi naturali che purtroppo non sono prevedibili.
Non possiamo prevedere cosa fare alla natura, ma abbiamo il dovere morale di fare tutto quel che è possibile perché se avvengono certi fatti si possano contenere i danni grazie alla preventiva messa in sicurezza delle strutture”.

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close