MALTEMPO – Neve in Toscana, in azione trattori per pulire strade e spargere sale

Con la neve, caduta in queste ore in molte località, dall’Abetone all’Amiata passando per il Mugello ed il Valdarno, sono tornati in azione i trattori degli agricoltori di Coldiretti per pulire le strade dalla neve e distribuire sale contro il gelo.

E’ quanto afferma la Coldiretti Toscana in riferimento alla nuova ondata di maltempo che ha portato temperature basse, ghiaccio e neve anche a bassa quota.

I mezzi agricoli sono necessari  – sottolinea Coldiretti Toscana – per consentire la circolazione anche nelle aree più interne e difficili. La possibilità di utilizzare anche i trattori messi a disposizione dagli imprenditori delle campagne garantisce – precisa la principale organizzazione agricola – la viabilità e scongiura il rischio di isolamento delle abitazioni soprattutto nelle aree più impervie interne e montane, grazie alla maggiore tempestività di intervento. Una attività importante – conclude Coldiretti – soprattutto per garantire gli approvvigionamenti alimentari agli animali nelle stalle e per consegnare il latte raccolto quotidianamente in una situazione in cui l’improvviso cambiamento delle condizioni climatiche crea difficoltà soprattutto alle aziende situate nelle aree rurali. 

Domani, lunedì 10 gennaio, sono previste ancora possibili nevicate sulle zone più orientali dell’Appennino fiorentino ed aretino con accumuli in collina fino a circa 10 cm (occasionalmente neve anche a quote inferiori ai 200 metri con accumuli inferiori a 2 cm). 

Articoli correlati

Back to top button