LUCCA – Limitazioni alla vendita di armi e disposizioni su alimenti e bevande durante LC&G 2021

Il sindaco Alessandro Tambellini, a seguito delle richieste pervenute dalla Questura di Lucca, ha firmato le ordinanze relative alle limitazioni alla vendita di armi e quelle per la vendita e la somministrazione degli alimenti e bevande durante Lucca Comics & Games 2021.

Da venerdì 29 ottobre a lunedì 1 novembre divieto di vendita di armi bianche e coltelli di qualsiasi genere negli esercizi commerciali, anche temporanei, del centro storico. Dalle ore 9:00 di venerdì 29 ottobre fino alle ore 22:00 di lunedì 1 novembre divieto di vendita e somministrazione, anche attraverso distributori automatici, di bevande in contenitori rigidi quali vetro o metallo per tutti gli esercizi del centro storico e lungo la circonvallazione: sono esclusi la grande distribuzione e le consumazioni al tavolo all’interno degli spazi di pertinenza dei pubblici esercizi. Inoltre nello stesso periodo dalle ore 10:00 alle ore 22:00 divieto di vendita di bevande con contenuto alcolico superiore al 21% del volume a tutti gli esercizi commerciali del centro storico e dei viali di circonvallazione. Le ordinanze valgono anche per gli esercizi ambulanti nelle aree indicate.

Articoli correlati

Back to top button