LIVORNO – Quercianella Run, domenica 31 ottobre si corre la gara podistica

Per consentire lo svolgimento dell'evento nel fine settimana la viabilità subirà delle modifiche

Saltata a causa dell’emergenza sanitaria determinata dal Covid-19 – avrebbe dovuto essere corsa, infatti, l’8 marzo 2020 – torna la Quercianella Run, gara podistica tra mare e colline.

L’appuntamento è per domenica 31 ottobre: alle ore 9 in piazza Fattori verrà dato il via ufficiale alla gara competitiva che si snoda su un percorso di 9 km, mentre per quella non competitiva, su una percorrenza di 5 km, la partenza è prevista per le ore 9.30.
L’iniziativa è promossa da AITQ Proloco Quercianella, Atletica Amaranto e Usip Sport per Tutti, con il patrocinio del Comune di Livorno e la collaborazione della Croce Rossa.
I partecipanti potranno iscriversi online su My SDAM oppure domenica stessa sul campo di gara a partire dalle ore 7 e fino a mezz’ora prima della partenza. La quota è di 10 euro per la gara competitiva e di 5 euro per la non competitiva. Obbligo della mascherina nella zona di partenza e di arrivo. Richiesto il Green Pass.
Maggiori informazioni sono disponibili sul sito www.quercianella.info. 
Per consentire lo svolgimento dell’evento, sabato 30 e domenica 31 ottobre nella frazione sospesa tra mare e collina sono previste modifiche alla viabilità. In particolare sarà:
  • istituito il divieto di transito e di sosta con rimozione forzata in entrambi i lati in piazza Fattori, in via Nardini nel tratto compreso tra piazza Fattori e l’area verde lato ovest,  in via Nardini nel tratto compreso tra piazza Fattori e via Pascoli, in via dei Macchiaioli nel tratto compreso tra piazza Fattori e via Martelli.
Per domenica 31 ottobre a partire dalle ore 9.30, per il tempo strettamente necessario al passaggio della gara, inoltre,  sarà istituito il divieto di transito nei seguenti tratti stradali di volta in volta interessati:
  • (percorso di andata) via Nardini nel tratto compreso tra via Pascoli e via Mario Puccini, via Mario Puccini nel tratto compreso tra via Nardini e la Strada Provinciale n. 39 (per il percorso di ritorno sarà osservato il medesimo itinerario al contrario).

Articoli correlati

Back to top button