GROSSETO – A Santa Fiora due competizioni regionali di orienteering

Santa Fiora protagonista, sabato 19 e domenica 20 giugno, di due gare di orienteering: il sabato pomeriggio a partire dalle 16 e 30, si svolgerà la gara di Santa Fiora e la domenica mattina, alle 10 il campionato regionale toscano, valevole anche per le regioni Lazio e Marche.

Sono ancora aperte le iscrizioni per i neofiti che potranno provare il percorso ludico motorio: se qualcuno è interessato a partecipare basta presentarsi mezz’ora prima, cioè entro le ore 16:30 il sabato ed entro le ore 10 la domenica.

L’evento di orienteering è organizzato da Amiata Freeride con il contributo del Comune di Santa Fiora con la collaborazione tecnica dell’ASD Idrott Klubb di Prato.

Sono oltre 50 gli iscritti provenienti da 4 regioni e da 10 società sportive, che rimarranno a Santa Fiora, sia per la gara del sabato che della domenica. Per l’occasione sarà presente anche un azzurro: Francesco Mariani che di recente ha partecipato ai Campionati Europei in Svizzera. Altra importante presenza a livello juniores è Elis Angeli, prossima partecipante ai campionati europei giovanili.

L’orienteering è una disciplina sportiva associata che consiste in una prova a cronometro dove l’atleta in possesso di una bussola e una cartina topografica deve seguire il percorso indicato toccando tutti i punti di controllo nel più breve tempo possibile.

Il centro storico di Santa Fiora è stato riconosciuto come impianto sportivo adatto all’orienteering dalla federazione italiana sport orienteering e dal Coni.

Ai partecipanti sarà fornita la mappa del centro storico, in cui sono stati indicati dagli organizzatori tutti i punti di controllo. L’abilità dell’atleta sta nell’individuare la strada più breve per raggiungerli tutti scegliendo il percorso più breve per finire con il tempo migliore. Un chip elettronico su ogni punto di controllo verificherà il passaggio dell’atleta. I punti di controllo sono segnalati per le vie del borgo da una prisma bianco e arancione chiamata “lanterna da orienteering” . Il sabato il percorso si snoderà dal parco accanto allo stadio fino al centro storico, mentre la domenica sarà sul centro storico.

Articoli correlati

Back to top button