GROSSETO – A Pitigliano Camminata tra gli olivi e flash mob “Abbracciaunolivo”

Domenica 30 ottobre, una giornata di escursioni

CAMMINATA TRA GLI OLIVI 2022 nTorna a Pitigliano domenica 30 ottobre la Giornata nazionale “Camminata tra gli olivi”, promossa dall’associazione Città dell’Olio e giunta quest’anno alla sesta edizione. Sono tre gli itinerari gratuiti con prenotazione obbligatoria proposti per l’occasione dal Centro Culturale Fortezza Orsini, in collaborazione con il Comune. Con la Camminata tra gli Olivi quest’anno viene lanciato il flash mob #Abbracciaunolivo: durante lo svolgimento del percorso, ai partecipanti viene chiesto di farsi scattare delle foto mentre si tengono per mano dando vita a cerchi e girotondi umani intorno agli olivi delle Città dell’Olio.

Un abbraccio condiviso e collettivo che servirà a manifestare con un atto dal grande valore simbolico l’amore verso la pianta che più di ogni altra protegge l’ambiente e l’impegno dell’intera comunità nella conservazione del paesaggio olivicolo e nel recupero dei terreni agricoli abbandonati. L’obiettivo è quello di sensibilizzare la popolazione sulla salvaguardia dell’ambiente e il ritorno all’olivicoltura tradizionale e all’agricoltura sociale. Le foto dovranno essere postate sui propri canali social taggando Città dell’Olio ed inviate alla mail info@cittadellolio.it

“La Camminata tra gli olivi è uno dei momenti dell’anno più importanti dedicati alla riscoperta del paesaggio e del territorio. – afferma Claudia Elmi, assessore comunale al Turismo – A Pitigliano c’è una tradizione millenaria nella coltivazione dell’olivo, che è importante preservare e far conoscere, nella consapevolezza che questo significa lavorare su due fronti: la salvaguardia del paesaggio olivicolo da un lato e la valorizzazione di uno dei prodotti principe della gastronomia locale, l’olio evo, dall’altro. Paesaggio e prodotto sono al tempo stesso elementi fondamentali di promozione del territorio in chiave turistica.”

I tre itinerari della Camminata tra gli olivi consentono di assaporare le tre principali cultivar di olive presenti a Pitigliano: Leccino, Frantoio e Canino.

L’itinerario 1 Leccino ha come punto di ritrovo “L’altro sapore”, azienda di Guastini Eleonora, località Corano SR 74 km 45,7. Partenza alle ore 9.30, durata 2 ore, percorso facile di due chilometri.

L’itinerario 2 Frantoio ha come punto di ritrovo l’Agriturismo Tenuta Roccaccia, località Poggio Cavalluccio, con partenza alle ore 9. Si tratta di un percorso difficile di 7 chilometri che dura 5 ore.

L’itinerario 3 Canino ha come punto di  ritrovo l’Ufficio Turistico di Pitigliano, in  piazza Garibaldi 10, zona ZTL. La partenza è prevista alle ore 15, è un percorso facile di 2 chilometri, della durata di due ore.

Prenotazione obbligatoria al numero 350 038 26 85 o all’indirizzo e-mail centroculturale.fortezzaorsini@gmail.com.

Articoli correlati

Back to top button