FIRENZE – Scuola e sport: al Saffi installate dieci attrezzature fitness

Armentano (Metrocittà): "Istruzione e attività motoria sono un binomio che fa bene e che va potenziato sempre più"

Nel mese di giugno nell’area esterna dell’ Istituto Saffi sono state eseguite le opere di installazione di dieci attrezzi fitness nello spazio erboso prospicente il lato est dell’edificio della sede centrale della scuola, secondo una schema di collocazione concordato con i tecnici della Città Metropolitana di Firenze in concomitanza con le recenti operazioni di piantumazione.

L’intervento è stato interamente finanziato con i Fondi Pon dalla Città Metropolitana di Firenze per una spesa di circa 15.000 euro.
“Al Saffi l’attività motoria si coniuga perfettamente con la sana e buona alimentazione, perchè qui si apprende l’artigianato della cucina e come mangiar sano – sottolinea Nicola Armentano, consigliere della Metrocittà delegato allo Sport e promotore delle Olimpiadi Metropolitane – Dunque istruzione, fitness e sana alimentazione sono corretti stili di vita che se sempre più conosciuti creano risparmio alla sanità e aiutano a vivere sani e a lungo. Associare l’attività motoria e la sana alimentazione per noi è una specie di mantra. Quanto realizzato al Saffi insieme al Peano e al Gramsci, le scuole superiori che insieme hanno condiviso il progetto, dice come lo sport debba sempre più essere presente nella scuola. E nel diritto all’istruzione, sacrosanto accogliere anche lo sport”.
Non è un fatto aggiuntivo, “ma una crescita di sensibilità e formazione nella cura di sè che crea vantaggi e benessere per tutti, aiutando peraltro l’apprendimento. Lavoriamo insieme perché anche lo sport arrivi a divenire un diritto nella nostra Costituzione e che il legislatore potenzi il binomio scuola-sport”.

Articoli correlati

Back to top button