LUCCA – Riparte la campagna del Comune per le consegne a domicilio

Martini: “Un servizio indispensabile per le famiglie ma anche un modo di sostenere l’economia locale”

Riprende l’iniziativa del Comune di Lucca per incentivare e pubblicizzare i negozianti che utilizzano servizi di consegna a domicilio, così da aiutare non solo le persone che si trovano in isolamento, ma garantire un sistema che aiuta tutte le famiglie e permette agli esercenti di proseguire e promuovere la propria attività anche con le restrizioni dovute ai provvedimenti per limitare la diffusione della pandemia.

Per questo motivo l’assessore allo sviluppo economico Chiara Martini, si è rivolta alle associazioni di categoria con una lettera perché promuovano l’iniziativa con i loro associati e raccolgano le disponibilità. Il Comune di Lucca riceverà comunque anche direttamente le adesioni all’indirizzo salaop@comune.lucca.it basterà comunicare nome dell’attività, prodotto o servizio svolto, indirizzo, recapiti e orari di apertura, indirizzo di posta elettronica. Il Comune provvederà a pubblicizzare attraverso i suoi canali web le attività economiche coinvolte.

“Il servizio di consegna a domicilio non è solo un sistema per aiutare i più deboli e le famiglie – afferma l’assessore Martini – ma è un’occasione per sostenere la nostra economia locale, i negozi di vicinato e tutte quelle attività colpite ancora più duramente da questa emergenza sanitaria. Sosteniamo l’economia locale e anche grazie a questo servizio proseguiamo ad acquistare dai nostri negozianti di fiducia”.

Articoli correlati

Back to top button