LUCCA – Successo per la mostra “Seta – storia, arte, economia”, prorogata fino a domenica 8 agosto

Dopo il successo ottenuto nelle scorse settimane, la mostra “Seta – storia, arte, economia” ospitata nel castello di Porta San Pietro (sede dei Lucchesi nel Mondo) viene prorogata fino a domenica 8 agosto. A darne notizia il curatore Paolo Linetti, direttore del Museo d’Arte Orientale Mazzocchi di Brescia e il direttore della sezione di Bagni di Lucca dell’Istituto Storico Lucchese Bruno Michetti che hanno condotto venerdì mattina l’assessore alla Cultura Stefano Ragghianti in una visita guidata approfondita attraverso i segreti della storia dell’arte serica.

Inserita nel calendario Vivi Lucca e promossa da Lucca info & Guide, l’esposizione racconta attraverso tessuti preziosi, fotografie d’epoca, xilografie giapponesi, broccati d’oro antichi, abiti e kimono, la storia della seta, dalla scoperta in Cina al primo incontro con l’Impero Romano, dalla sua produzione in Italia a partire dal VII secolo fino al flagello della pebrina, la malattia del baco da seta che mise in ginocchio la produzione europea. Un focus specifico è dedicato all’arte serica a Lucca.

La mostra resterà aperta ogni sabato dalle ore 17 alle 20 ordinariamente con ingresso gratuito. Continueranno anche gli appuntamenti in diretta online sulla pagina youtube Love Live Lucca. Per prenotare aperture straordinarie, visite guidate e laboratori didattici è possibile avere informazioni al numero 340 7806867.

Articoli correlati

Back to top button