LIVORNO – Cittadino rumeno arrestato dalle volanti per tentato furto aggravato al Coin

Alle 18.25 della giornata di ieri il direttore del centro COIN di piazza Attias ha richiesto l’intervento della Polizia chiamando la centrale operativa, in quanto poco prima il personale addetto alla sicurezza del negozio aveva fermato un soggetto visibilmente agitato e in possesso di un borsone.

Il personale delle volanti giunto sul posto ha identificato tale H. E., classe ’99, un rumeno in possesso di un borsone all’interno del quale è stata rinvenuta merce per un valore di circa 800 euro. L’uomo aveva provveduto a ritagliare con l’ausilio di una pinzetta i dispositivi antitaccheggio. La merce è stata tutta restituita.

Il soggetto, tratto in arresto per tentato furto aggravato e su disposizione del p.m. di turno, è stato trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa della direttissima di questa mattina.

Articoli correlati

Back to top button