La Toscana resta in zona gialla

Conferma dal Ministro Speranza al Presidente Giani. Le scuole superiori saranno aperte in presenza al 50%. 446 nuovi casi positivi. 60.323 persone vaccinate, di cui 10.117 nelle RSA. Nuova finestra per il personale sanitario non ancora vaccinato

“Ho appena sentito il Ministro Speranza. Grazie ai risultati del lavoro di queste settimane, mi ha ufficializzato che la Toscana continuerà ad essere zona gialla. Le scuole superiori saranno aperte in presenza al 50%.
Non abbassiamo la guardia, continuiamo a fare attenzione e proteggerci. Dipende tutto da noi, manteniamo la nostra regione in zona gialla, rendiamo la #ToscanasiCura”. Così il presidente della Regione Eugenio Giani oggi sui social.

I nuovi casi positivi Covid registrati in Toscana nelle 24 ore sono 446 su 9.053 tamponi molecolari e 5.164 test rapidi. Raggiunta nella regione quota 60.323 persone vaccinate, di cui 10.117 nelle RSA.
Per le professioni sanitarie e per coloro che rientrano nella prima fase dei vaccini ma non hanno effettuato la pre-adesione, sarà aperta nei prossimi giorni una nuova finestra. #ToscanasiCura

Articoli correlati

Back to top button