FIRENZE – Scardina campanelli, arrestato marocchino

FIRENZE – Completamente ubriaco, ha scardinato i campanelli di un palazzo in via Canto Rivolto a Firenze. Ma il suo immotivato gesto in pieno giorno ha inevitabilmente attirato l’attenzione dei condomini e il “vandalo” è stato immortalato in azione. Scattato l’allarme al 113, gli agenti delle volanti hanno rintracciato l’autore del danneggiamento: un cittadino marocchino di 39 anni – irregolare in Italia – riconosciuto da tutti i testimoni.

Lo straniero, oltre ad essere sanzionato per ubriachezza, è stato sottoposto a fermo per identificazione e poi denunciato per danneggiamento aggravato e per la violazione degli obblighi sul soggiorno. Nei suoi confronti la Questura ha avviato le procedure di espulsione dal territorio nazionale.

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close