FIRENZE – Midland GS ha presentato i nuovi acquisti per la stagione 2020/2021 in C1

Molte riconferme e nuovi importanti innesti per i rosso-blu della Midland GS in C1, massima categoria regionale in Toscana. Il Presidente Luca Marè e il Direttore Generale Giacomo Robuschi sono soddisfatti della nuova squadra che sarà guidata dal Mister Dino Del Re.

“Voglio da dare un caloroso benvenuto – ha dichiarato il Presidente della Midland GS Luca Marè – a questi ragazzi che ci daranno sicuramente una grande mano per lottare verso importanti traguardi.
Non faccio pronostici per sia scaramanzia sia perché so bene quanto sia difficile il campionato di C1.
Oltre ai nuovi arrivi voglio ringraziare anche tutti i ragazzi riconfermati, un gruppo molto bello che ha sempre dimostrato coesione e affiatamento, caratteristiche basilari per poter ambire a qualsiasi traguardo. Il ringraziamento pubblico più grande lo voglio fare però al nostro Direttore Generale Giacomo Robuschi, che ha svolto un lavoro davvero eccezionale, sotto ogni aspetto. Oltre ad aver allestito una bellissima prima squadra, ha messo a disposizione di Mister Del Re (altro colpo da riconoscergli), uno staff di prim’ordine. Inoltre anche per l’Under 19 è stato importantissimo sia nell’allestimento della rosa dei giocatori che dello staff. È la nostra “arma segreta” e anche per lui spero che questa sia una stagione speciale.”

Dopo il Presidente è stato proprio il DG Robuschi a commentare il futuro della Midland: “L’incertezza che ci accompagna da marzo, poteva scoraggiare e soprattutto distrarre. Invece dopo aver scelto il nuovo mister Dino del Re (fortemente voluto e cercato con il presidente) siamo andati a cercare, con una dedizione e una lavorazione chirurgica, quei giocatori che potessero alzare il livello della squadra. Purtroppo l’anno passato la Midland non aveva reso quello per quello che avrebbe potuto ma tutti noi conoscevamo le vere potenzialità. La ricerca si è quindi concentrata su giocatori con un livello tecnico e caratteriale ben preciso. L’inserimento in un gruppo così unito non era facile ma dopo le prime uscite, con un paio di allenamenti e tre/quattro incontri, sembra che il risultato ottenuto sia buono, grazie soprattutto alla sintonia con il nuovo mister e il suo staff.
Il lavoro è iniziato con gli incontri fra i vari staff delle squadre del settore giovanile e la prima squadra in modo che la crescita di ogni giocatore sia curata, anno per anno, con un metodo lineare fra le varie squadre.
Tutte queste sono parole e per chi mi conosce sa che non amo parlare ma preferisco che siano i risultati a farlo per me, quindi non mi rimane altro che dare il benvenuto ai nuovi ragazzi e, insieme a tutti gli altri, ringraziarli per aver scelto la nostra società.
Al mister, con cui sono quotidianamente in contatto, auguro di poter lavorare come sa, sapendo che da parte di tutti noi ha piena fiducia.
Per ultimo ma in realtà per primo… ringrazio il presidente per tutto quello che ci permette di fare e di sognare.”

Questi i nuovi acquisti di Midland GS:

BECHERUCCI DUCCIO

Nasce come portiere nel calcio a 11, dopo una rottura del legamento crociato rimane fermo un anno e inizia a giocare a calcio a 5 nell’Anchetta per 2 stagioni (14/15 al 15/16), dopodiché approda all’Euroflorence , in serie C1, ove nel 16/17 conquista la Coppa Toscana.
Poi Pontassieve in serie C2 per le ultime due stagioni, dove raggiunge nel 18/19 un terzo posto e una semifinale di coppa Toscana.

CANNIZZARO GIUSEPPE

Otto anni fa comincia l’avventura nel calcio nella POL. Curiel in C1 a Pontassieve dove ottiene una insperata salvezza al primo anno. L’anno seguente arriva la retrocessione in C2, subito riscattata con la nuova promozione grazie alla vittoria dei playoff. Successivamente passa al Pontassieve.
“Ho avuto l’onore di indossare – racconta Cannizzaro – la fascia da capitano per tre anni al Pontassieve dove purtroppo ci siamo sempre fermati ai play off! Sentivo che lì il mio ciclo era finito e cercavo nuovi stimoli, nuovi obbiettivi in una società stabile e forte. Tutto questo l’ho trovato nella Midland! Sono molto felice della scelta e mi metterò subito a disposizione di mister e compagni per cercare di fare una grandissima stagione! FORZA MIDLAND!”

ELOUALJA MOUNIR

Ha iniziata a giocare a futsal nella stagione 2011/2012 nella Pol. Curiel a Pontassieve, anche se inizialmente non del tutto convito del passaggio dal calcio a 11. Con il tempo si è invece appassionato, giocando anche in altre squadre come Pontassieve in serie C1 e Mattagnanese nel campionato di serie B.
Queste le sue parole: “Con molto piacere sto per iniziare la nuova stagione in una società con basi solide, molto ambiziosa e con un progetto che mi ha davvero convinto”

LAMACCHIA IGNAZIO

Un altro importante rinforzo per la stagione 2020/21, un grande ritorno al Futsal del talento classe ’95 originario di Barletta. Dopo gli esordi in Puglia, disputando anche campionati di A2, è arrivato il trasferimento in Toscana dove ha vissuto due stagioni da protagonista in Serie C1 con la maglia dell’Euroflorence: le sue 31 presenze e 26 reti parlano da sole.

STELLONI PAOLO

Esperienza, duttilità e tecnica per il nuovo acquisto Midland. Ha giocato nella Lastrigiana, Remole e Futsal Sangiovannese. Dalla C2 alla B: il salto di categoria non lo ha spaventato, anzi: le sue 75 presenze con 18 all’attivo reti parlano da sole. Ma il passato di Stelloni è ormai alle spalle: presente e futuro hanno per lui i colori rosso-blu.

BONIFACIO TANCREDI

Ha giocato 4 anni nella futsal Sangiovannese, di cui 3 anni in serie B e uno in C1. L’anno della C1 ha vinto i playoff regionali ma perso la finale nazionale contro Ciampino (Roma). L’ultimo anno di B è arrivato a giocare i playoff per A2. Ha successivamente giocato tre anni ne Le Crete di Rapolano, vincendo il secondo anno campionato e coppa Toscana.

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close