FIRENZE – Metrocittà, Annamaria Di Fabio è la nuova Consigliera di Parità dell’ente

Sua supplente l'Avv. Irene Romoli

La Città Metropolitana di Firenze ha nominato la nuova Consigliera di Parità nella persona della Prof.ssa Annamaria Di Fabio, docente di Psicologia del lavoro e delle organizzazioni nell’Università degli Studi di Firenze, e la sua vicaria Avv. Irene Romoli. Pubblicato sulle pagine web della Consigliera il relativo decreto del Ministero del Lavoro che ha recepito le scelte dell’ente. A Di Fabio e Romoli gli auguri di buon lavoro da parte del Sindaco della Città Metropolitana Dario Nardella, dalla consigliera delegata di Pari Opportunità Angela Bagni e dai rappresentati istituzionali e dei lavoratori e lavoratrici della Metrocittà.

La missione della Consigliera di parità è quella di favorire l’occupazione femminile, realizzare l’uguaglianza tra uomo e donna nel lavoro, controllare l’attivazione dei principi di pari opportunità e di non discriminazione sul lavoro.

La Consigliera ha la possibilità di adire in via di urgenza il Giudice del Lavoro o il Tribunale Amministrativo Regionale per far cessare il comportamento pregiudizievole del datore di lavoro che abbia causato la discriminazione.

A lei ci si può rivolgere anche per accedere ai finanziamenti previsti dalla legge per le azioni positive e per presentare progetti di riorganizzazione aziendale.

Alla Consigliera possono rivolgersi tutte le donne che ritengono di aver subito discriminazioni nell’accesso al lavoro, nella retribuzione, nella possibilità di frequentare corsi di formazione professionale, in quella di fare carriera all’interno dell’azienda e quelle i cui diritti sono stati contrastati in caso di maternità o che sono state licenziate perché donne. L’intervento è gratuito.

”’Maggiori informazioni su”’ http://www.cittametropolitana.fi.it/pari-opportunita-e-consigliera-di-parita/consigliera-di-parita/

Articoli correlati

Back to top button