Economia. Torselli e Draghi (FdI): “Lavoratori in ginocchio per Dpcm senza senso. Conte ci spieghi perché alcuni negozi sono aperti e i mercati proibiti”

Francesco Torselli, Presidente del gruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio regionale, è intervenuto in piazza Duomo durante la manifestazione organizzata dai venditori ambulanti di Assidea.

WhatsApp Image 2020 11 24 at 14.51.36“Faccio parte degli ignoranti sanitari. Cioè di chi aspetta le spiegazioni del Comitato tecnico scientifico, del ministro Speranza e del Presidente Conte del motivo per cui sia più pericoloso acquistare un paio di slip al mercato piuttosto che in un negozio. A quanto pare per il Presidente del Consiglio e i luminari del Cts è più facile prendere il Coronavirus passeggiando in un mercato all’aperto anziché in un centro commerciale”. “Questa categoria economica è in ginocchio ed è vittima di una politica senza senso portata avanti dal Governo Conte – dichiara Alessandro Draghi, capogruppo in Palazzo Vecchio di FdI -. Ancora una volta l’esecutivo Pd-5 Stelle porta avanti gli interessi dei grandi colossi economici. I mercati, oltre ad essere un motore economico importante, sono anche un patrimonio della tradizione fiorentina; noi di Fratelli d’Italia non abbandoneremo questi lavoratori”.
“Non possiamo assicurare che la Regione Toscana possa trovare dei contributi a fondo perduto – spiega Torselli – ma come Fratelli d’Italia ci impegneremo, fino all’ultimo giorno utile, affinché anche i venditori ambulanti possano essere inseriti tra le categorie economiche maggiormente colpite dalla crisi economica dovuta alla pandemia ma che questo Governo continua a dimenticare”.

Articoli correlati

Back to top button