Calcio Femminile: a Prato nasce una nuova realtà, il Prato Social Club

Inizia subito col botto la gestione di Niccolò Tabani alla guida della nuova realtà pratese chiamata Prato Social Club fondata nel giugno 2020. In mattinata è stata ufficializzata tramite un comunicato stampa la nascita della sezione di calcio femminile che andrà ad affiancare la realtà maschile già esistente dall’anno scorso che doveva disputare la terza categoria ma a causa del Covid 19, il campionato è stato sospeso dopo una sola giornata disputata e pareggiata 1-1. Ora al secondo anno di vita, il Prato Social Club raddoppia e da vita alla squadra femminile, che comincerà dalla Promozione (il livello più basso) e disputerà le gare casalinghe a Galciana al campo sportivo Conti. La prima a credere in questo progetto è la pratesissima doc Francesca Arena entrata nel consiglio della società lo scorso 8 marzo simbolicamente a rappresentare la sezione femminile. Le sue dichiarazioni nel comunicato ” Sono ottimista per natura e la mia idea è quella di fare un campionato per tentare il salto di categoria . Se ci metteremo un paio di anni non sarà un problema ma ritengo fondamentale partire con tante ambizioni per poi riuscire a dare il massimo in campo e fuori, nonostante la Pandemia stiamo procedendo spediti e abbiamo raccolto diverse adesioni di giocatrici che con entusiasmo hanno deciso di abbracciare il nostro progetto sportivo e sociale e questo ci rende tutti orgogliosi”. Nello staff societario come Direttore Sportivo, anzi Direttrice sportiva , entra Martina Pierozzi un profilo che conosce benissimo l’ambiente del calcio femminile proveniendo dalla serie A dalla Florentia Sangimignano che scende dalla massima serie alla Promozione scegliendo di sposare il progetto ambizioso del Prato Social Club. Con il sogno di scalare dal basso verso l’alto, proprio come riuscii alla Florentia di Becagli dalla serie D alla serie A in 4 anni, per riportare Prato nel calcio delle grandi come capitò all’AC Prato Wonder che tra la fine degli anni 80 e i primi anni 90, ha disputato qualche campionato di serie A prima del fallimento. Prato sogna nel femminile per tornare in alto, ma al momento la realtà e il presente sarà la Promozione e il futuro derby cittadino con l’altra compagine pratese ,cioè l’Acf Prato Sport. Ma sognare è lecito, e quindi in bocca al lupo Prato Social Club!.

Articoli correlati

Back to top button