Caccia agli hub vaccinali in Toscana per il 2022: a Firenze potrebbe restare attivo il Mandela Forum fino a febbraio

La terza dose prevede in Toscana 700 mila dosi soltanto per gennaio

Firenze – In Toscana è caccia a nuovi hub vaccinali per far fronte alle disposizioni ministeriali per la somministrazione della terza dose agli over 40 che hanno già concluso il ciclo vaccinale sei mesi fa. Da gennaio, infatti, il numero delle dosi di vaccino da effettuare potrebbe arrivare a 700 mila.

Per quanto riguarda l’Asl Toscana Centro, nel 2022 resteranno attivi gli hub Pegaso 2 di Prato e Sesa a Empoli, mentre è in dubbio la disponibilità di Pistoia con il circolo San Biagio. Firenze invece dovrebbe restare attiva nell’area del Mandela Forum, almeno fino a tutto il mese di febbraio, perché rappresenta una soluzione meno onerosa rispetto a quella prevista in precedenza, che individuava i tendoni della Croce Rossa all’aeroporto di Peretola come nuovo hub già da dicembre.

Articoli correlati

Back to top button