AREZZO – Il Tennis Giotto vince il Campionato Invernale di Quarta Categoria

Il circolo aretino ha superato l’At Bibbiena e ha messo in bacheca il primo titolo regionale del 2022

Il Tennis Giotto mette in bacheca il primo titolo regionale del 2022.

Il successo è arrivato nel Campionato Invernale di Quarta Categoria dove il circolo aretino è stato protagonista di un impeccabile percorso costellato da otto vittorie in otto incontri disputati e concluso con l’affermazione in finale nel derby contro l’At Bibbiena. L’atto conclusivo è andato in scena sui campi di via Divisione Garibaldi e ha permesso alla squadra del Tennis Giotto di condividere la gioia del successo con i tanti soci, dirigenti e tecnici presenti sugli spalti per sostenere i loro atleti.

I protagonisti del Campionato Invernale di Quarta Categoria sono stati Michele Morelli (capitano della formazione), Luca Cacioli, Osvaldo Fratini, Andrea Iodice, Fabio Pichi e Andrea Pastorelli, che hanno unito le forze con l’obiettivo di regalare al loro circolo il primo titolo stagionale. Il cammino di questa squadra ha preso il via con il girone in cui sono arrivati quattro successi per 3-0 con Tc Castiglionese B, Tc Camucia A, Valtiberina Tennis B e Tc Montevarchi, meritando così l’accesso al tabellone regionale in cui ha superato per 3-0 il Ct Ciampi di Prato negli ottavi, per 2-1 il Freestyle Valico di Altopascio (Lu) nei quarti e per 2-1 il Tc Ponsacco (Pi) in semifinale. La finale con l’At Bibbiena è stata caratterizzata da un totale equilibrio, con i primi due incontri di singolare che sono terminati in pareggio e che hanno dunque reso decisivo il doppio: il primo set è stato vinto dai casentinesi per 15-13 al tiebreak, poi il Tennis Giotto ha pareggiato il secondo set per 6-4 e si è imposto al tiebreak del terzo set per 10-5. «La finale – commenta capitan Morelli, – è stata giocata con ardore agonistico e con tensione ma con correttezza e con costante equilibrio fino alla fine, dunque rendiamo onore all’At Bibbiena. Questa vittoria è l’emblema di quella che, solitamente, viene definita la “vittoria del gruppo”: per questa stagione abbiamo deciso di ricostituire una squadra con tennisti che già in passato avevano giocato insieme e che hanno accolto l’invito a tornare in campo per divertirsi e per vivere nuovamente le emozioni del tennis. Con il passare delle giornate abbiamo poi capito di avere le carte in regola per andare avanti e, di domenica in domenica, le emozioni si sono trasformate in soddisfazioni, facendo affidamento sul sempre più caloroso sostegno del circolo e arrivando così alla grande gioia di sollevare il trofeo direttamente sui nostri campi. Non sempre si può vincere, ma questa volta è successo: forza Tennis Giotto».

Articoli correlati

Back to top button