Variante di valico, Baccelli: “In corso anche la partita delle opere compensative”

“Come Regione non siamo stati solo attenti a verificare attraverso Arpat l’impatto ambientale della Variante, ma stiamo gestendo, insieme ad Autostrade, tutta la partita delle opere compensative per la cui definizione stiamo facendo incontri nei Comuni interessati al tracciato autostradale”.

L’assessore regionale alle infrastrutture e mobilità, Stefano Baccelli, che ha partecipato al sopralluogo sui cantieri della Variante di valico, esamina un altro aspetto del complesso lavoro realizzativo.

“Si tratta – spiega l’assessore – di interventi che migliorano l’integrazione con il territorio, dai collegamenti, alle piste ciclabili, alle aree di sosta destinate a completare l’integrazione con il territorio e ad accrescere la qualità della vita delle comunità interessate da lavori oggettivamente invasivi”.

Stefano Baccelli si è soffermato infine sui lavori per la Variante, giudicandoli “un’opera di alta qualità progettuale, ingegneristica e realizzativa” e ha definito il sopralluogo “utile perché permette di toccare con mano la professionalità delle maestranze impegnate ed è un esempio positivo delle capacità di un intero Paese. Siamo di fronte a lavori strategici non soltanto per la Toscana ma per tutta l’Italia”.

Articoli correlati

Back to top button