TURISMO – Terme di Saturnia Natural Destination tappa del tour italiano per l’internazionalizzazione del settore termale

Sono 30 i buyer esteri in visita a Manciano-Saturnia

Terme di Saturnia Natural Destination, nel cuore della Maremma Toscana – tra le strutture termali più prestigiose d’Europa – ospita un nutrito gruppo di buyer esteri nell’ambito del progetto “Sostegno alla promozione e internazionalizzazione del settore termale”, lanciato da ICE e Federterme.

Il suggestivo complesso termale che si sviluppa intorno ad un edificio storico del 1919, accoglierà i partecipanti – giornalisti e tour operator internazionali – per una visita alla scoperta di un luogo irripetibile: la Maremma selvaggia e 120 ettari di benessere di Saturnia, dove sgorga la millenaria sorgente di acqua unica al mondo per le sue proprietà benefiche, ai piedi del borgo medievale di Saturnia.

Per il gruppo di Buyer esteri è stato organizzato un’ampia presentazione del Territorio, con una degustazione di cibi locali e vini a cura del Consorzio di Tutela del Morellino di Scansano per esaltare la tradizione vitivinicola del territorio. Il sostegno dell’area di Saturnia e dei dintorni, a vantaggio di tutto il Territorio, è una priorità di Terme di Saturnia che funge da sempre da volano dello sviluppo dell’Area. Il progetto ICE/Federterme si propone infatti, anche alla luce dei nuovi scenari derivanti dall’emergenza sanitaria da Covid-19, di sostenere i servizi e i prodotti delle terme italiane attraverso campagne straordinarie di promozione, lo sviluppo di tour esperienziali e di accoglienza nei siti termali italiani per buyer esteri selezionati e l’organizzazione di press trip per giornalisti provenienti dai mercati prioritari.

I mercati esteri su cui punta Terme di Saturnia sono quelli nord europei, tedeschi, austriaci e russi e le evidenze scientifiche delle caratteristiche uniche della acque della Sorgente sono l’attrattore di nuovi flussi esteri per tutta l’Area. Immersi nelle valli maremmane e affacciati sul cratere termale da cui sgorga “l’acqua santa” di Saturnia, i partecipanti concluderanno il tour con un momento di confronto e di esperienza autentica a Terme di Saturnia Natural Destination che, con la sua storia millenaria, resta sempre un angolo di mondo protetto, un’oasi di pace, in cui sentirsi in equilibrio con sé stessi e con la natura che la circonda.

Articoli correlati

Back to top button