PRATO – ‘Io sto con Edo’: presto noleggiabili gratuitamente i ‘tandem dell’abbraccio’

“Io sto con Edo”: presto noleggiabili gratuitamente i “tandem dell’abbraccio”. L’iniziativa prosegue grazie alla generosità dei cittadini e alla disponibilità dei genitori di Edoardo, di Consiag Servizi e di Opera Santa Rita

La favola a lieto fine di Edoardo continua rendendo disponibili per tutti i tandem “speciali”: le nuove iniziative del progetto “Io sto con Edo” per la città di Prato sono state presentate stamani da Umberto e Fulvia Savoia, i genitori di Edoardo, il sindaco Matteo Biffoni, Ilaria Santi, presidente del Consiglio comunale, Maria Tripoli, direttrice di Consiag Servizi e Roberto Macrì, presidente della fondazione Opera Santa Rita.

Tutto è nato dalla gara di solidarietà a sostegno della famiglia di Edoardo, il ragazzo affetto da autismo a cui era stato sottratto lo speciale “tandem dell’abbraccio”: la vicenda ha avuto fortunatamente un lieto fine, con la restituzione della bici in occasione della festa della Polizia Municipale.

L’ondata di generosità da parte dei cittadini non si è tuttavia arrestata e le donazioni sono continuate ad arrivare, sia sul conto corrente appositamente creato dalla fondazione Opera Santa Rita, sia tramite l’evento del 14 aprile in piazza del Duomo e le donazioni iniziali sul conto personale del papà di Edo, per un totale di circa 10.000€: i genitori del ragazzo hanno così deciso di restituire il favore alla città, collaborando con l’Amministrazione e destinando i fondi alla realizzazione di opere e soluzioni fruibili da tutti, nell’ottica dell’inclusione dei soggetti svantaggiati.

Il primo passo di questo percorso sarà l’istituzione di un servizio di noleggio gratuito degli speciali tandem acquistati con i fondi raccolti: l’Amministrazione comunale, grazie alla disponibilità di Consiag Servizi, destinerà ai tandem uno spazio apposito nel parcheggio del Serraglio. Per adesso saranno acquistati e messi a disposizione due tandem, di cui uno con pedalata assistita e dunque particolarmente adatto per l’accompagnamento di soggetti di peso maggiore ai 40 kg; l’avvio del servizio è previsto per il 18 giugno, a condizione che le biciclette siano consegnate entro quella data. Sarà possibile prenotare il noleggio al numero 0574-870560, nella fascia oraria tra le 8 e le 20 per un massimo di 4 ore, dietro consegna di un documento d’identità; dopo una prima fase di valutazione, il servizio potrà subire variazioni per venire incontro alle esigenze di chi ne fa richiesta.

“Abbiamo scelto il parcheggio del Serraglio perchè ha una posizione strategica: è comodo da raggiungere in auto, vicino al centro della città ed alla pista ciclabile lungo il Bisenzio – commenta Ilaria Santi, presidente del Consiglio comunale. – Per la particolarità di questo servizio contiamo di ricevere richieste anche dalle città vicine, come Firenze e Pistoia”.

“Questo progetto è la dimostrazione di quanto sia sensibile la cittadinanza pratese al tema dell’inclusività: faremo in modo di incanalare questo movimento di coscienze per la creazione di opere utili alla comunità – interviene il sindaco Matteo Biffoni. – Sono felice che una situazione difficile e dolorosa, com’è stato con il furto della bici di Edo, si sia trasformata in un’occasione di rilancio così sentita”.

Articoli correlati

Back to top button