PISA – Mura aperte anche a Santo Stefano e Capodanno

Gli orari e le iniziative del periodo natalizio

Passeggiare in quota per ammirare la bellezza dei monumenti pisani ed il panorama dei monti, una camminata urbana a 11 metri d’altezza immersi nel verde cittadino: anche durante il periodo natalizio le Antiche Mura di Pisa sono aperte alle visite da venerdì a domenica dalle 10 alle 16 con ultimo ingresso alle 15.30, anche a Santo Stefano e a Capodanno. Unico giorno di chiusura sabato 25 dicembre.

Biglietto intero a 3 euro, ridotto a 2 euro per i residenti, gratis per i bambini fino a 8 anni. Salite e discese da tutti gli accessi: Torre Santa Maria in piazza dei Miracoli, Torre Piezometrica, Piazza delle Gondole, Torre di Legno. Tutto secondo le regole Covid: necessari Green Pass e mascherina. Per motivi di sicurezza il percorso chiude in caso di maltempo come pioggia e vento forte. Per le persone diversamente abili salita e discesa alla Torre Piezometrica, in Piazza delle Gondole e alla Torre di Legno dietro piazzetta del Rosso.

Ultimi posti disponibili per le visite speciali ‘Mura di Pisa Night Experience’ programmate per sabato 1 e 8 gennaio alle 18: un racconto inedito ed originale attraverso proiezioni ed audio immersivi per rivivere la storia della città dall’epoca romana alle glorie medievali, dalla rivoluzione industriale ai giorni nostri. Maggiori informazioni sul sito www.muradipisa.it

CoopCulture, Cooperativa Itinera e Promocultura costituiscono l’associazione di imprese che gestisce il camminamento in quota delle Antiche Mura di Pisa. Realizzate tra il XII e il XIII secolo, le Mura di Pisa sono un esempio dell’architettura militare dell’epoca, un segno della grandezza della Repubblica Pisana e oggi un punto di vista privilegiato da cui ammirare la città.

Articoli correlati

Back to top button