PISA – A Pomarance attivata nuova linea elettrica di 1,5 km

Pomarance sostenibilità ambientale e resilienza viaggiano insieme lungo le linee elettriche di E-Distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete di distribuzione elettrica di media e bassa tensione e che in molte aree della Toscana sta portando avanti il “Progetto Resilienza” per dotare il sistema elettrico di impianti sempre più resistenti, automatizzati ed efficienti.

I tecnici dell’azienda elettrica, infatti, nell’area di Lustignano hanno attivato 1,5 km di rete elettrica di tipo elicord, di ultima generazione e con i migliori standard tecnologici nonché con particolare attenzione all’inserimento paesaggistico e alla sostenibilità ambientale. La nuova direttrice elettrica permetterà di attivare con altre dorsali esistenti la richiusura in anello, ovvero un sistema che collega trasversalmente più linee e, in caso di disservizio a una di esse, isola automaticamente il tratto di rete danneggiato per erogare immediatamente elettricità dalle linee elettriche di riserva, cosiddette controalimentanti.

Inoltre, la cabina “Lustignano” è stata completamente rinnovata attraverso operazioni di restyling totale, consistenti nella sostituzione della componentistica elettromeccanica con innovative apparecchiature motorizzate. In tal modo, sarà possibile telegestire da remoto l’impianto e le linee ad esso collegate con ulteriori benefici per la qualità del servizio e tempi di rialimentazione rapidi in caso di guasto.

I lavori, che hanno richiesto anche alcune interruzioni temporanee del servizio, rientrano nel piano di potenziamento della rete elettrica della provincia pisana, con particolare riferimento all’Alta Val di Cecina, che vede E-Distribuzione effettuare importanti investimenti per la digitalizzazione e la resilienza della rete elettrica. A questo proposito, la società elettrica ringrazia per la collaborazione il Sindaco di Pomarance Ilaria Bacci e la struttura tecnica dell’Amministrazione Comunale, con cui sono stati condivisi tempi e modalità di intervento.

La società elettrica informa, inoltre, di aver già provveduto per questo periodo particolare di emergenza Covid a circoscrivere i lavori, che richiedano un’interruzione temporanea del servizio elettrico, alle sole situazioni urgenti e non procrastinabili. A questo proposito E-Distribuzione precisa che, per i lavori di stretta necessità, vengono sempre effettuati tutti i bypass possibili per assicurare l’alimentazione elettrica alla maggior parte delle utenze durante le operazioni. Tuttavia, per ragioni di sicurezza determinati interventi devono essere eseguiti in orario giornaliero e in assenza di tensione; questo tipo di attività è comunque ridotto alle sole circostanze illustrate sopra.

E-Distribuzione ricorda anche che per segnalazioni è utile contattare 803.500, indicando il codice POD (nel formato IT001E…) dell’utenza riportato nella bolletta elettrica. Inoltre, è possibile registrarsi a e-Notify (https://www.e-distribuzione.it/servizi/Pratiche-e-comunicazioni/e-notify.html), il servizio che consente di ricevere da E-Distribuzione ​comunicazioni e avvisi tramite sms, email o telegram su interruzioni di corrente per lavori programmati di manutenzione previsti nell’area geografica in cui si trova la propria fornitura, sullo stato di avanzamento delle pratiche o su interventi di tecnici in loco.  È possibile, infine, ricevere informazioni anche sui canali social facebook e twitter E-Distribuzione nonché sul sito web www.e-distribuzione.it dove, nella sezione “interruzione di corrente”, è a disposizione la “mappa delle disalimentazioni” che fornisce dati in tempo reale sullo stato della rete elettrica.

Articoli correlati

Back to top button