Pesca, raggiunto al 100 per cento il target di spesa 2022 dei Fondi europei

La Regione Toscana ha raggiunto al 100 il target di spesa dei Fondi FEAMP 2022 assegnati per il  comparto ittico.

“Anche quest’anno siamo riusciti a spendere tutti i fondi europei a nostra disposizione per il settore pesca, acquacoltura e industria di trasformazione – ha detto la vicepresidente e assessora all’agroalimentare Stefania Saccardi – un target che si aggira sul milione di euro in quota Ue che è andato a beneficio delle nostre aziende del comparto. Il dato dimostra e conferma la nostra capacità di spesa anche grazie a un sistema produttivo regionale in grado di ammodernarsi e svilupparsi nonostante le difficoltà strutturali in cui versano il comparto stesso e in particolare le imprese”.

Da quest’anno la capacità di spesa, ovvero il target assegnato e raggiunto è stato inserito tra i parametri utili a ripartire le risorse comunitarie della prossima programmazione 2021-27 tra le Regioni.
Questo significa che la Regione Toscana avrà circa 2 milioni di euro in più in quota Ue rispetto alla programmazione 2014-2020  che maturano circa un cofinanziamento statale e regionale di ulteriori 2 milioni di euro per un totale di 4 milioni di euro (quindi dai complessivi 18 milioni si passa a 22 milioni di euro).

 

Articoli correlati

Back to top button