Operazione internazionale di contrasto al traffico di stupefacenti tra Italia ed Albania

Dalle prime ore di questa mattina, nelle provincia di Arezzo ed in Albania, i carabinieri del Comando Provinciale di Arezzo, con il concorso del Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia, in esecuzione di ordinanza emessa dal GIP del Tribunale di Arezzo su conforme richiesta della locale Procura, stanno procedendo all’esecuzione di misure cautelari nei confronti di 9 soggetti, ritenuti responsabili in concorso del reato continuato ed aggravato di traffico di sostanze stupefacenti del tipo “cocaina” e “marijuana”.

Le indagini, condotte sin dal marzo 2018 dai Carabinieri della Compagnia di San Giovanni Valdarno, sotto il costante coordinamento della Procura della Repubblica di Arezzo, hanno consentito di ricostruire provate responsabilità secondo le quali i soggetti erano in grado di approvvigionare ingenti quantitativi di sostanze stupefacenti per la successiva cessione nelle principali piazze di spaccio del Valdarno.

Articoli correlati

Back to top button