Morte di Benedetto XVI, Giani: “Lo ricorderemo per il coraggio delle sue dimissioni”

“La morte di Benedetto XVI, primo Papa emerito della storia, è una morte che ci rattrista. Oltre ai suoi grandi studi teologici Joseph Ratzinger passerà alla storia come il primo Papa che dopo sei secoli ha avuto il coraggio di dimettersi durante il suo mandato, lo ricorderemo per questo”. Così Eugenio Giani, presidente della Toscana, ha commentato la morte del 265mo Papa della Chiesa cattolica avvenuta stamattina tra le mura dell’ex monastero Mater Ecclesiae, nella Città del Vaticano, dove si era ritirato dal 2013 per dedicarsi alla preghiera e ai suoi scritti teologici.

 

 

Articoli correlati

Back to top button