Maltempo, E-Distribuzione: verso normalizzazione del servizio elettrico in Casentino e Valtiberina

Tecnici ED neve 1Il servizio elettrico in Toscana statornando alla normalità dopo i disservizi provocati dall’ondata di maltempo che ha colpito in particolar modo il territorio provinciale di Arezzo, tra il Casentino e la Valtiberina. Grazie al costante lavoro di 50 risorse e l’impiego di 25 gruppi elettrogeni, E-Distribuzione, società del Gruppo Enel che gestisce la rete elettrica di media e bassa tensione, sta ripristinando la fornitura di energia elettrica anche negli ultimi Comuni interessati dai disagi e la normalizzazione del servizio è prevista in serata, salvo casi isolati in aree non ancora raggiungibili. In Valtiberina, tra i territori comunali di Badia Tedalda e di Sestino, sono in corso le operazioni conclusive di installazione di gruppi elettrogeni nelle località Ca’ Raffaello, Rofelle e San Patrignano, Ca’ Istofani e Valcava.

E-Distribuzione ringrazia Prefettura, Istituzioni locali e Protezione Civile, con le quali è rimasta in costante contatto. La Società informa che, per interruzioni prolungate del servizio, l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) prevede l’erogazione in bolletta di indennizzi automatici, per i quali quindi non è necessario che i clienti presentino alcuna richiesta. Gli importi saranno calcolati sulla base di parametri stabiliti dalla Autorità stessa, quali la durata dell’interruzione, il numero di abitanti della zona interessata e la tipologia della fornitura. Gli indennizzi verranno trasferiti da E-Distribuzione a ciascun venditore decorsi 60 giorni dalle interruzioni. A tali tempi vanno aggiunti quelli necessari ai venditori per trasferire il rimborso ai clienti direttamente in bolletta.

E-Distribuzione ricorda che per segnalare un guasto è attivo tutti i giorni h24 il numero verde 803 500 indicando il codice POD (nel formato IT001E…) della propria utenza riportato nella bolletta elettrica. In alternativa, è possibile utilizzare il chatbot Eddie presente nel nostro sito internet e-distribuzione.it e la App E-Distribuzione. Per monitorare autonomamente lo stato di alimentazione della rete elettrica, è disponibile la “mappa delle disalimentazioni”, raggiungibile al link: https://www.e-distribuzione.it/interruzione-corrente-primo.htm

Articoli correlati

Back to top button