LUCCA – Fabio Perini assolto in appello a Firenze

Era accusato di evasione per 26 milioni di euro

Assolto in appello a Firenze Fabio Perini, industriale e fondatore di Perini Navi, azienda di Viareggio leader nella costruzione di grandi yacht a vela e motore. La motivazione della sentenza di assoluzione è l’insussistenza del fatto.

L’inchiesta risaliva al 2012 e contestava la costituzione di una presunta società fittizia in Lussemburgo.

L’imputazione attribuita all’imprenditore era di evasione fiscale, stimata dall’accusa in 26 milioni di euro e di estero-vestizione, al quale l’imprenditore era stato condannato a due anni in primo grado.

Assolto dalle stesse accuse e con la stessa motivazione anche Francesco Sarti, Cfo di Faper Group, holding a cui fanno capo Perini Navi e Futura condannato in primo grado a un anno e 5 mesi di reclusione. Assolti gli amministratori delle società lussemburghesi e disposto l’immediato dissequestro delle azioni Perini Navi.

 

Back to top button