L’Ayurveda nell’estetica

Da diversi anni sono diverse le pratiche ayurvediche entrate nel mondo dell’estetica. Il motivo è dato dal fatto che oggi non si va alla ricerca solo di pratiche che inneggiano alla bellezza ma si privilegia anche l’uso di prodotti naturali che diano i giusti benefici al corpo e perché no anche alla mente.

L’Ayurveda ha assunto un ruolo centrale anche nel mondo dell’estetica, consentendo ai saloni di bellezza di ospitare i trattamenti ayurvedici. Tra i vari prodotti riteniamo importante citare i cosmetici naturali professionali Ayurway, prodotti da una tra le aziende più in crescita nel settore dell’estetica naturale.

Dunque, il benessere interiore e quello esteriore, sono due elementi importanti per le pratiche estetiche moderne.

Ayurveda e benessere: legate in modo indissolubile

Ayurveda e benessere sono legati tra loro in modo indissolubile. Infatti, quando si parla di pratiche ayurvediche si intendono quei metodi che l’antica saggezza ha condotto fino al giorno d’oggi al fine di concedere a chi vi si sottopone uno stato di benessere duraturo.

L’ayurveda e le sue pratiche si occupano dello stato di felicità fisica, spirituale e mentale mediante il ripristino di alcuni specifici elementi quali: terra, fuoco, aria e acqua.

Gli elementi poi si combinano tra di loro e danno vita ai dosha che sono quelli che vanno a regolare i processi dell’organismo e possono determinare un miglioramento dello stato di benessere fisico, emotivo e mentale.

L’ayurveda con le sue tecniche e prodotti mira al ripristino dell’equilibrio dei dosha mediante dei trattamenti estetici che vanno a supportare un giusto stato di benessere.

Peeling ayurvedico: una nuova pratica estetica

Il peeling ayurvedico con prodotti dedicati permette di andare ad accelerare il rinnovamento delle cellule mediante l’applicazione di sostanze che possono esfoliare la pelle e andare a stimolare la produzione di quelle nuove.

Il peeling ayurvedico con ingredienti naturali è un trattamento che usa come base dei prodotti che hanno una formulazione che si basa sui tridosha tipici della medicina indiana ayurvedica. Grazie a questi emerge una funzione intrinseca del trattamento che permette di riequilibrare il Vata, il Pitta e il Kapha.

Con questo tridosha di ingredienti che vengono usati nel trattamento ayurvedico si vanno a rimuovere le tossine profonde che sono trattenute dalla pelle e che non permettono di renderla bella, salubre e dall’aspetto più lucido nel corso del tempo.

Il trattamento offre dei benefici ottimali per la pelle che risulta così più lucente, vitale, detossinante, drenante. Inoltre, con questo trattamento si prepara la pelle a un trattamento estetico che agisce in profondità e si va ad eliminare la pelle secca rendendo efficace l’azione delle creme usate successivamente sull’epidermide.

Massaggi con prodotti ayurvedici

Nell’ambito dell’estetica ayurvedica ci sono diversi programmi di benessere che vengono realizzati mediante alcune pratiche come quelle manuali e i massaggi. I massaggi ayurvedici sono svolti con l’uso di specifici oli essenziali, creme e unguenti preparati con i suggerimenti forniti da parte degli esperti della medicina indiana.

Grazie ai giusti prodotti, alle pratiche manuali corrette e all’unione tra estetica e ayurvedica, è possibile per il cliente andare a ridurre in modo efficace il livello di tensioni nervose e stress andando di conseguenza a favorire uno stato di bellezza naturale.

L’ayurveda è di certo tra i più antichi sistemi naturali di benessere che permette a chi si sottopone al trattamento di ottenere dei benefici ottimali sia in termini di bellezza sia di stato di salute.

Infatti, con i massaggi ayurvedici è possibile andare a trattare problemi come pesantezza alle gambe, dolori alle articolazioni, favorire il benessere del sistema linfatico.

In conclusione, l’estetica e i prodotti ayurvedici sono un connubio importante per riuscire a fornire alla propria clientela un grado di benessere ottimale e dei risultati efficaci.

Articoli correlati

Back to top button