FIRENZE – Espulsi due cittadini georgiani già detenuti per reati predatori e contro la persona

Nei giorni scorsi l’Ufficio Immigrazione della Questura di Firenze ha espulso dal Territorio Nazionale due cittadini georgiani, già detenuti nel carcere di Sollicciano, in attuazione del Decreto di Sostituzione della pena con la misura dell’Espulsione dal Territorio nazionale.

Entrambi i cittadini stranieri, uno di 40 e l’altro di 41 anni, irregolari sul Territorio Nazionale erano stati condannati per diversi reati, tra i quali furto e rapina aggravata.

Il 41enne era stato ritenuto colpevole anche di reati contro la persona, tra i quali stalking e maltrattamenti in famiglia.

Entrambi sono stati accompagnati presso lo Scalo aereo di Roma Fiumicino e scortati da personale della Squadra Espulsioni dell’Ufficio Immigrazione di Firenze fino al loro paese di origine: non potranno far rientro nel Territorio Italiano per i prossimi 10 anni.

Articoli correlati

Back to top button