PRATO – Edil84 cura il restauro di finestre e persiane a Palazzo Madama

Edil84, azienda edile pratese con sede in via Ferrucci 71, ha ottenuto l’affidamento dei lavori per il restauro e sostituzione di finestre e persiane di Palazzo Madama, storico palazzo in via Dogana Vecchia e Piazza Sant’Eustachio a Roma e sede del Senato.Un lavoro di estremo pregio per Edil84. È per noi un grande onore poter curare questo importante intervento su una delle sedi delle Istituzioni della nostra Repubblica” commentano dall’azienda pratese.

L’intervento di Edil84 nel dettaglio. Le finestre e le persiane verranno ripulite della vernice fino a ritrovare il legno vivo. Si procederà poi alla sostituzione delle parti rotte o ammalorate, quindi alla stesura di una mano di fondo, alla completa stuccatura e carteggiatura, al trattamento contro tarli e funghi e alla verniciatura a smalto, di qualsiasi colore, in almeno due mani e comunque a completa copertura, con sigillatura finale di tenuta contro le infiltrazioni meteoriche.

Durante tutta la fase di trasporto fuori opera delle finestre del primo piano da sottoporre a ciclo di restauro, è prevista la posa in opera di schermature provvisorie costituite da un telaio in legno controventato sulle diagonali, avvitato al telaio murato delle finestre e completo di chiusura in doppio strato di nylon pesante adeguatamente sigillato lungo tutto il perimetro del varco murario. Per i nuovi serramenti invece è richiesto l’impiego di legno okumè lamellare.

Le fasi dei lavori. Una volta terminate tutte le operazioni di rilievo dei serramenti da parte dell’impresa Edil 84, inizieranno i lavori che saranno suddivisi in tre parti. La prima consistente nello smontaggio delle persiane, restauro con successiva posa e smontaggio delle finestre con chiusura temporanea con nylon. La seconda consisterà nel restauro delle finestre e conseguente rimontaggio. Successivamente saranno rimosse tutte le persiane e finestre da sostituire e conseguentemente fornite e posate le nuove. I lavori avranno una durata di 180 giorni.

Palazzo Madama, sede del Senato, è uno dei monumenti della Capitale. Nel Cinquecento è sede della famiglia Medici che decidono di farlo restaurare da Giuliano da Sangallo, quindi viene rimaneggiato ampiamente nel corso del Seicento, periodo al quale risale la splendida facciata barocca progettata da Paolo Maruscelli. Passa ai Lorena e poi allo Stato Pontificio. Nel 1871 viene scelto come sede dell’Aula del Senato del neonato Regno e lo è rimasto fino ad oggi ospitando le Istituzioni Repubblicane.

In sintesi

  • Località: Roma, Palazzo Madama;
  • Tipologia intervento: restauro e sostituzione di finestre e persiane;
  • Durata lavori: 180 giorni.

Articoli correlati

Back to top button