Economia. Torselli (FdI): “Click day per contributi al turismo è vergogna, il sito non è stato raggiungibile per tutta la mattina. Giani sbaglia prima ancora di nominare la giunta”

“E’ partito questa mattina l’assurdo click day voluto dalla Regione Toscana per accedere ai contributi del settore turistico. Dalle 9 alle 11 il sito della Regione – che permette di fare domanda per il contributo – non è stato raggiungibile, c’era da aspettarselo visto che sono migliaia gli operatori turistici toscani che hanno bisogno del contributo regionale considerando il difficile frangente economico in cui versa il settore. Avevamo già criticato la scelta della Regione di mettere ‘in palio’ 5 milioni di euro di fondi per chi lavora direttamente ed indirettamente nel turismo organizzando un unico click day e adottando la logica del ‘chi prima arriva meglio alloggia’. Noi non ci stiamo! Le persone non possono essere trattate come numeri. Giani ha intenzione di governare la Toscana per 5 anni in questo modo? Se sì, deve aspettarsi una dura opposizione”. E’ quanto dichiarato consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Francesco Torselli.

“La Regione Toscana continua a perseverare nell’adottare questo assurdo metodo. E’ inopportuno e discriminatorio per le piccole imprese che non hanno personale sufficiente per seguire le procedure dei bandi in modo celere. Già lo scorso 24 settembre la Regione aveva aperto un maxi-bando da 115milioni di euro per gli investimenti di piccole e medie imprese chiudendolo nel giro di poche ore perché era già stato raggiunto il tetto. Le aziende hanno certamente bisogno di un sostegno pubblico però la Regione dovrebbe rivedere i criteri con cui assegnare i contributi. E’ inaccettabile che siano organizzati click day per distribuire risorse pubbliche”.

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close