DHL Express, ha consegnato 2 miliardi di vaccini anti covid-19 nel mondo, 100 milioni in Italia

Due miliardi di vaccini consegnati in 175 Paesi in tutto il mondo, di cui 100 milioni in Italia. E’ questo il bilancio del primo anno di gestione della distribuzione globale dei vaccini anti covid-19 da parte di DHL Express, leader nel trasporto espresso internazionale.

Dopo il primo aereo con i vaccini atterrato alla Malpensa lo scorso 29 dicembre 2020, DHL Express Italy ha operato oltre 460 voli, uno a settimana su ognuno degli 8 scali in tutta Italia dove il corriere espresso è presente con le proprie strutture operative: oltre all’aeroporto milanese, Roma Ciampino, Napoli, Ancona, Pisa, Bologna, Brescia e Venezia.

Entro poche ore dall’arrivo, i carichi vengono distribuiti alle strutture sanitarie secondo precisi e rigidi protocolli di sicurezza. Nel corso del 2021, DHL Express Italy ha effettuato 10mila consegne a poco meno di 300 strutture sanitarie tra ospedali e centri vaccinali.

FOTO NAZZARENA FRANCO scaled

«Grazie alla nostra rete globale, assicuriamo la necessaria capillarità alla diffusione del vaccino su scala mondiale, ha commentato Nazzarena Franco, amministratore delegato di DHL Express Italy. Siamo la prima azienda del settore a superare il traguardo di 2 miliardi di dosi consegnate, grazie all’organizzazione dei processi, alle tecnologie all’avanguardia e alla passione messa in campo ogni giorno dalle nostre persone, cui va il nostro ringraziamento», ha concluso Franco.

DHL Express ha una vasta esperienza nella gestione delle spedizioni sensibili, tipiche delle aziende del settore Life Sciences and Healthcare. Da anni la società è partner dell’industria farmaceutica, nonché di laboratori, cliniche, ospedali, case di cura, enti di ricerca, fondazioni, cui offre servizi di trasporto dedicati in piena conformità alle stringenti normative vigenti nazionali e internazionali.

Articoli correlati

Back to top button