Dalla via Francigena alla Costa degli Etruschi: 170 km di storia in un Cammino

Undici comuni in Toscana hanno aderito al nuovo itinerario

Livorno – Sono 11 i comuni toscani che hanno abbracciato il progetto del Cammino che parte dalla via Francigena e arriva fino alla Costa degli Etruschi, per far scoprire un territorio storico investendo sul turismo sostenibile, puntando sulle escursioni e riqualificando quei percorsi che vanno così ad inserirsi all’interno di una rete regionale.

Un itinerario lungo 170 km, che dalla Francigena si inoltra nella val d’Elsa fino alla Val di Cecina, partendo dalla stazione dei treni di Certaldo per arrivare a quella di Cecina, ricalcando le antiche vie romane e quella medievale del sale, che collegava Volterra e Firenze. Un paesaggio spettacolare perché rimasto identico nei secoli.

I comuni toscani che hanno aderito al progetto sono: Certaldo e Gambassi Terme (FI), San Gimignano (SI), Volterra, Montecatini val di Cecina, Pomarance, Castelnuovo Val di Cecina, Monteverdi (PI), Bibbona, castagneto Carducci e Cecina (LI).

Articoli correlati

Back to top button