CUCINA – Il mastro pizzaiolo Carmine Candito vince il “Pizza Expo Las Vegas 2022”

Candito per anni colonna portante del ristorante-pizzeria ‘O Munaciello a Firenze è ora in forza a Miami

Carmine Candito sbanca al Pizza Expo Las Vegas 2022: il mastro pizzaiolo napoletano, per anni colonna portante del ristorante-pizzeria ‘O Munaciello Firenze e ora in forza ad ‘O Munaciello Miami, ha conquistato il gradino più alto del podio nella sezione Pizza Napoletana (verace) e ha trionfato successivamente nella competizione per il Campione Mondiale di Pizza (Pizza Maker of the year).

In gara al Pizza Expo Las Vegas 2022 vi erano i migliori 200 pizzaioli del mondo, chiamati a sfidarsi nelle quattro divisioni istituite dall’organizzazione: TradizionaleNon-TradizionalePan e Napoletana/STG. Ogni concorrente ha cucinato la sua pizza d’autore sul posto al Pizza Expo, per poi presentarla alla giuria. I vincitori di ogni divisione poi si sono affrontati in una gara di cottura con ingredienti misteriosi per determinare chi sarebbe stato nominato pizzaiolo dell’anno 2021.

Carmine Candito ha vinto nella sezione Napoletana/STG con una margherita, aggiudicandosi oltre al titolo un premio di 4.000 dollari; mentre nella seconda competizione, Pizza Maker of the year, ha composto una pizza con degli ingredienti a sorpresa forniti dall’organizzazione: peperoni dolce verde, funghi, salsiccia piccante e salsiccia normale, mozzarella e parmigiano, aggiudicandosi oltre al titolo, il trofeo e un ulteriore premio di 5.000 dollari.

Le commissioni giudicatrici, composte da chef imparziali, critici gastronomici e altri esponenti dell’industria della pizzeria, hanno valutato le pizze secondo i seguenti criteri: crosta; salsa, formaggio, condimenti; gusto complessivo; creatività (solo divisioni non tradizionali e American-Pan). La presentazione visiva/apparenza è stata valutata in base a: cottura; presentazione visiva.

‘O Munaciello Miami è stato così inserito tra le migliori pizzerie del mondo, dopo aver ricevuto per quattro anni consecutivi il riconoscimento di Gambero Rosso International con sole altre tre pizzerie negli USA.

“Per me è la realizzazione di un sogno. Tanti anni di amore e passione per il mio lavoro mi hanno portato a questa vittoria – afferma Carmine Candito -. Ringrazio la mia famiglia e chi mi è stato vicino; un pensiero speciale va a mio padre, che fin da piccolo mi ha insegnato questo mestiere e che mi era sicuramente accanto in quel momento. Ringrazio il Ristorante ‘O Munaciello, che per me è ormai una famiglia, sapendo che questo traguardo non è un punto di arrivo, ma una nuova partenza”.

“Carmine Candito ha condiviso il suo lavoro con ‘O Munaciello fin dall’apertura del primo ristorante a Firenze, nel settembre 2005. Abbiamo sempre saputo le sue capacità e creduto nel suo valore aggiunto e questo traguardo, oggi, lo dimostra – dichiara Valentina Borgogni, titolare del ristorante-pizzeria -.  Un ringraziamento di cuore va alla città di Firenze, da dove siamo partiti, nel famoso quartiere di Santo Spirito, e a quella di Miami, che ci ha accolto e ci ha permesso di far conoscere oltre il territorio nazionale ed europeo il nostro marchio, le nostre tradizioni e la qualità del mangiare italiano. Questi anni non sono stati facili, ma la costanza e la passione hanno reso oggi ‘O Munaciello un brand conosciuto e stimato. E questo momento è il migliore per annunciare l’apertura del secondo ‘O Munaciello a Miami! E non ci fermeremo!”.

Articoli correlati

Back to top button