Coronavirus, Remaschi: “In una fase di mutate abitudini di spesa, sostenere i prodotti toscani”

“Abbiamo iniziato un percorso per incentivare l’utilizzo di prodotti freschi, di provenienza locale, il cui utilizzo è diminuito a causa delle mutate abitudini di spesa”. Lo ha detto l’assessore regionale all’agricoltura Marco Remaschi al termine di un incontro in videoconferenza con la ministra Teresa Bellanova.

L’assessore, che nei giorni scorsi si era consultato sullo stesso tema con i colleghi delle altre regioni, si è detto convinto della necessità di misure ad hoc per sostenere i nostri produttori: “In questa fase in cui le modalità di approvvigionamento sono mutate, e i cittadini tendono a privilegiare prodotti utilizzabili nel lungo periodo, è importante dare aiuto e forza a quei prodotti freschi e locali che, lo sappiamo bene, danno maggiori garanzie di salubrità e di qualità, e il cui utilizzo permette di sostenere la nostra agricoltura”.

Remaschi ha evidenziato come nel pacchetto, attualmente allo studio, di misure per sostenere a livello nazionale il comparto agricolo, dovrà essere inserita anche questa tematica, importante per l’economia di tantissimi produttori, ma anche sostenere per una alimentazione di qualità.

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close