AREZZO – Un seminario su “Canapa, coltivazione e attuali impieghi” in programma il 23 ottobre

Appuntamento alla Sala Consiliare di Badia Al Pino di Civitella in Val di Chiana o in collegamento da remoto

Il Biodistretto della Valdichiana, in collaborazione con Legambiente, organizza un pomeriggio di formazione sulla canapa come opportunità di sviluppo della green economy.

Oltre ai criteri colturali in metodo biologico e biodinamico, presentati dall’agronomo Alessio Romani, il corso tratterà le attuali prospettive di mercato dei vari prodotti della pianta – dalle paglie, ai semi e alle infiorescenze – che verranno illustrate dal presidente di Federcanapa, Beppe Croce, mentre l’avvocato Giacomo Bulleri, massimo esperto italiano del settore, illustrerà le problematiche normative aperte nella legislazione italiana ed europea sulla canapa.

Infine Luana Vagnoli, direttrice del laboratorio di ricerca RSM di Montale, nel Pistoiese, del gruppo farmaceutico Inalco, tratterà un ulteriore tema di notevole interesse oggi sul mercato mondiale della salute, degli integratori alimentari e della cosmesi: le pratiche agricole per la produzione di CBD, ovvero di un principio attivo della canapa senza effetti stupefacenti ma con importanti proprietà terapeutiche, lenitive e antidolorifiche.

Il corso fa parte del progetto regionale VALBIOAGRI interamente finanziato nell’ambito della Sottomisura 1.2 “Sostegno ad attività dimostrative e azioni di informazione” Piano di Sviluppo Rurale 2014-2020 della Regione Toscana, Fondo Europeo per l’Agricoltura e lo Sviluppo Rurale: l’Europa investe nelle zone rurali

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close