AREZZO – Le eccellenze del territorio accendono il Natale del Valdichiana Village

I grandi vini delle cantine del Movimento Turismo del Vino Toscana e l’olio dell’Oleificio Toscano Morettini per il brindisi inaugurale del periodo di shopping natalizio

VV 12 nov 22 4Uno speciale brindisi, accompagnato dalla musica di gran classe dei Less Jazz Quartet nella straordinaria coreografia di Piazza Maggiore, ha caratterizzato il momento dell’accensione dell’illuminazione natalizia al Valdichiana Village. Sono stati alcuni bimbi a scandire il count down che ha portato all’accensione del grande albero di oltre 10 metri, per un momento di magia e calore “particolarmente significativo per il Village – dichiara il center manager Riccardo Lucchetti – in quanto segna l’avvio dello shopping natalizio nei nostri oltre 130 punti vendita e l’attivazione di importanti partnership”.

L’occasione ha infatti suggellato anche l’avvio della collaborazione tra Valdichiana Village e Movimento Turismo del Vino della Toscana, rappresentato dalla Presidente Emanuela Tamburini: “L’enoturismo è una settore importantissimo per la Toscana, ce ne siamo resi conto quando è venuto improvvisamente a mancare. Fortunatamente, nel post pandemia, c’è stato un aumento di visitatori internazionali, ma sono tanti anche gli italiani che si stanno avvicinando. Le nostre cantine sono sempre disponibili a mettersi in gioco, anche in contesti come questo, che consentono una grande visibilità e un importante livello qualitativo. Per questo penso sia un connubio rilevante quello che attiviamo oggi tra Valdichiana Village e Movimento Turismo del Vino della Toscana, che da oltre 30 anni cerca di promuovere l’enoturismo e l’avvicinamento dei wine lovers ai nostri luoghi di produzione. In questo caso siamo noi che abbiamo scelto di spostarci, venendo incontro ai wine lovers e creando una bella sinergia con il territorio: alcune delle nostre cantine di eccellenza sono oggi in degustazione per un brindisi augurale e restano a disposizione di coloro che verranno venire a trovarci”.

Insieme ai vini de I Vicini e Tenimenti D’Alessandro di Cortona, Tamburini di Gambassi Terme (Fi), Tenuta Bossi – Marchesi Gondi di Pontassieve (Fi), Fattoria Varramista di Montopoli Val d’Arno (Pi) e Donatella Cinelli Colombini di Trequanda (Si), in Piazza Maggiore anche altre eccellenze del territorio hanno riscosso grande apprezzamento da parte dei visitatori: dal prosciutto di cinta senese, ai formaggi locali, fino all’olio dell’Oleificio toscano Morettini. “Un sentito ringraziamento – ha detto il responsabile marketing Enrico Bracciali – a tutti coloro che hanno preso parte e collaborato alla buona riuscita di questa iniziativa. Con l’accensione dell’albero apriamo simbolicamente il periodo delle feste e celebriamo l’avvio di un percorso di azioni in sinergia tra aziende di punta come le cantine del Movimento Turismo del Vino della Toscana, Oleificio Toscano Morettini e Valdichiana Village, sempre più luogo di promozione e vetrina per le migliori produzioni del territorio”.

Attivata anche la grande pista di pattinaggio su ghiaccio, Valdichiana Village si appresta ad ospitare altri appuntamenti con l’intrattenimento natalizio: giovedì 8 dicembre con il jazz di “Quei bravi ragazzi” e domenica 18 con gli oltre 50 elementi del coro “The Pilgrims gospel & Academy Singers”.

Articoli correlati

Back to top button