Arcipelago, Baccelli: “Regione favorevole al potenziamento dell’aeroporto a patto ci sia ok del territorio”

L’Arcipelago toscano e le sue esigenze di mobilità, di merci e persone, sono stati al centro di due video call alle quali ha partecipato questa mattina l’assessore regionale a trasporti e infrastrutture Stefano Baccelli. L’assessore ha incontrato prima David Cataldo, presidente del Consorzio Imprese Isola del Giglio, per trattare il tema del trasporto merci verso l’isola, in particolare nei mesi invernali. All’incontro ha partecipato anche l’assessore regionale al turismo Leonardo Marras.

Successivamente Baccelli ha partecipato alla presentazione del progetto di sviluppo dell’Aeroporto dell’Elba, fatta dall’amministratore unico di Ala Toscana – società che gestisce l’aerostazione – Claudio Boccardo. Presente il consigliere regionale e consigliere del presidente Giani con delega alla isole, Gianni Anselmi.

“L’aeroporto dell’Elba fonde la necessità di garantire la continuità territoriale dei cittadini dell’Arcipelago con la terraferma a grandi opportunità di sviluppo turistico – ha detto Baccelli – per questo la Regione è pronta a sostenere il potenziamento dell’aerostazione ed ha lavorare per cercare le risorse necessarie all’adeguamento della pista e delle strutture aeroportuali all’atterraggio di aerei da 70 posti. Credo che questa sia una vera chance di rilancio per l’aeroporto dell’Elba e una giusta apertura ad un tipo target diverso di turismo. Credo che ci sia anche la fattibilità tecnica. Sono convinto che dove ci sono una buona idea e la determinazione a portare avanti un progetto, le risorse si trovano. La Regione non si tirerà indietro, ma prima di parlare di investimenti è necessario che tutti i soggetti coinvolti siamo d’accordo, a partire dal Comune di Campo nell’Elba dove è collocato l’aeroporto. Se tutti i soggetti interessati, a partire dal territorio, sono d’accordo e condividono gli obiettivi, trovare le professionalità tecniche e le risorse per realizzare questo progetto sarà senza dubbio possibile”.

“È stata una riunione utile e seria – ha continuato il consigliere Anselmi – della quale sono grato all’assessore Baccelli. Abbiamo impostato il lavoro su una infrastruttura che riteniamo strategica per il futuro dell’Elba. Mi auguro che presto si raggiunga la necessaria convergenza istituzionale per procedere in modo spedito e coerente con tutto ciò che è indispensabile fare per la competitività dello scalo e la sua capacità di corrispondere al mercato turistico, all’evoluzione del trasporto aereo e alla continuità territoriale.”

Articoli correlati

Back to top button