“Andy e Norman, i Geni della Biro” a Carrara per il primo appuntamento di RestArt

Applausi e divertimento per “Andy e Norman, i Geni della Biro”: successo per il primo appuntamento di RestArt!

Grande successo per RestArt: ieri sera al Teatro Dei Servi di Massa è andato in scena il primo degli otto spettacoli in programma, “Andy e Norman i geni della biro” interpretato dalla Compagnia A Ufo.

Il testo di Neil Simon, uno dei drammaturghi contemporanei più rappresentati dalle compagnie, è stato diretto da Leonardo Della Croce ed interpretato da Mattia Salini, Mirko Coisci ed Anna Maestrelli.

La storia si svolge nell’appartamento di Andy Hobart e Norman Cornell, scrittori decisamente squattrinati, che i due condividono e che gli fa un po’ da casa e un po’ da ufficio. Norman, scrittore geniale ma un po’ sopra le righe, si innamora di Sophie, la loro nuova vicina, ed arriva a dedicarvisi completamente, con metodi bizzarri, mettendo da parte il lavoro. La ragazza a questo punto attirerà le antipatie di Andy, che vorrebbe vedere il suo socio al lavoro, ma quando quest’ultimo si accorgerà che anche Sophie non sopporta i metodi di Norman, i due arriveranno a stipulare un accordo per far sì che Norman riprenda a lavorare continuando a poter vedere Sophie. Lei comincerà quindi a vorticare nel loro appartamento entrando a pieno titolo nella vita dei due scrittori.

restart

Una commedia brillante che è piaciuta al pubblico in sala, divertito dalle battute sottili e le caricature dei personaggi.

“Siamo molto felici del risultato! – ha spiegato Leonardo Della Croce, direttore artistico della rassegna e regista del primo spettacolo – La prima serata è stata un successo, il pubblico ha partecipato numeroso ed entusiasta. Mi ha fatto piacere vedere molti giovani in sala e sentire le risate tra il pubblico. Speriamo sia di buon auspicio anche per le prossime serate”.

RestArt è composta da 8 spettacoli messi in scena da ben 5 compagnie provenienti anche da fuori regione: Compagnia degli Evasi di Castelnuovo Magra, Clacsonbeauty Musical di Carrara, Compagnia Teatrale l’Anello di Cascina ed Etoile Centro Teatrale Europeo di Reggio Emilia.

L’organizzazione è a cura della Compagnia Teatrale A Ufo ed è patrocinata da Comune di Massa, Provincia di Massa Carrara, Regione Toscana e Fita Toscana.

Ieri all’inaugurazione hanno partecipato oltre l’assessore alla cultura di Massa Nadia Marnica, il sindaco di Massa Francesco Persiani, Il Vice Sindaco di Massa Andrea Cella, l’assessore regionale Giacomo Bugliani e la presidente di FITA Toscana Rita Nelli.

Il prossimo appuntamento sarà Sabato 11 febbraio alle 21.00 con “La Locandiera” di Carlo Goldoni, messo in scena dalla Compagnia Degli Evasi. I biglietti sono prenotatili telefonicamente, anche tramite WhatsApp e sms, al numero 375.6466870 o per email a biglietteria.restart@a-ufo.it a partire da 5 giorni prima della data dello spettacolo

Prezzi dei Biglietti:

Spettacolo singolo:

  • Intero € 12
  • Ridotto € 10 (fino a 30 anni e oltre 65 anni)
  • Ridotto studenti € 8 (possessori di Carte dello Studente della Toscana oppure studenti di scuole medie e superiori convenzionate)

Abbonamenti:

  • Abbonamento 8 sere intero € 72
  • Abbonamento 8 sere ridotto € 60
  • Abbonamento 8 sere studenti € 48
  • Abbonamento 4 sere intero € 42
  • Abbonamento 4 sere ridotto € 35
  • Abbonamento 4 sere studenti € 28

Articoli correlati

Back to top button