ALLEVAMENTO – Prorogata al 22 dicembre la scadenza del bando per l’acquisto di animali riproduttori

E’ stata prorogata al 22 dicembre 2021 la scadenza del bando per l’erogazione di aiuti, in regime de minimis, all’acquisto e all’impiego di riproduttori di specie di interesse zootecnico iscritti ai rispettivi libri genealogici.

La proroga può consentire agli allevatori di partecipare alle aste e fiere degli animali iscritti ai libri genealogici, che si terranno nei mesi di novembre e dicembre e, quindi, a seguito di acquisto di riproduttori, poter presentare le domande sul bando in oggetto.

La Giunta ha incrementato le risorse portandole a 193mila euro e raggiungendo in questo modo il livello di stanziamenti storicamente impegnati per questo tipo di intervento.

“Abbiamo ritenuto di venire ulteriormente incontro alle esigenze dei nostri allevatori – ha detto la vicepresidente e assessora all’agroalimentare Stefania Saccardi – : investire sul miglioramento del potenziale genetico dei nostri allevamenti rappresenta un investimento per il futuro e per le sfide che esso ci pone, sia in termini di sostenibilità che di resilienza ai cambiamenti climatici”.

Articoli correlati

Back to top button