VOLTERRA – Due weekend di relax e sapori con VolterraGusto, mostra mercato del tartufo bianco e prodotti tipici

Con un'edizione speciale e in piena sicurezza anti Covid torna l'appuntamento dell'autunno toscano

Sarà una VOLTERRAGUSTO piena di significati quella che sabato 23 e domenica 24 ottobre e da sabato 30 ottobre a lunedì 1 novembre si prepara ad ospitare Volterra (PI).

In un periodo quantomai complesso il segnale che arriva dalla conferma di un evento ormai parte della storia recente di questa città è la voglia di guardare avanti con fiducia, vivendo un contesto di leggerezza e socialità anche come occasione per riscoprire tradizioni, luoghi e culture: il tutto rispettando le misure di sicurezza anti Covid, incluso l’obbligo di Green Pass per accedere agli spazi chiusi e prendere parte alle tante attività proposte.

Cuore pulsante della manifestazione – allestita tra Piazza dei Priori, Le Logge di Palazzo Pretorio, la saletta di Via Turazza e le cantine di Palazzo Viti – sarà la XXIII edizione della MOSTRA MERCATO DEL TARTUFO BIANCO E DEI PRODOTTI TIPICI DELL’ALTA VALDICECINA che dalle 15 alle 20 (il sabato ) e dalle ore 10 alle ore 20 gli altri giorni – celebrerà Sua Maestà il tartufo affiancato dai tanti produttori che proporranno formaggi, vino, confetture, dolci, cioccolato e tanto altro ancora.

IL CIBO E’ CULTURA” è lo “spot” della rassegna, che verrà sviluppato attraverso momenti che uniranno le ricchezze gastronomiche locali con il patrimonio storico, architettonico e paesaggistico unico che Volterra è in grado di offrire. Tante le iniziative in giro per la città, ma quest’anno anche molte le proposte che permetteranno un tuffo in uno dei territori più ricchi e affascinanti di Toscana: la visita guidata alle SALINE DI VOLTERRA, con sguardo alla “cascata di sale” e assaggio di Birra al Sale; l’appuntamento alla TARTUFAIA DI SAN QUIRICO insieme ai tartufai locali e ai loro inseparabili segugi; l’ESCURSIONE NEL BOSCO DI BRIGNONE con degustazione degli “spiriti del bosco”; l’ormai tradizionale PASSEGGIATA “DI VIGNA IN VIGNA” tra vigneti e vini locali.

In città si segnalano la VISITA ALLA TORRE DEL MASCHIO della splendida Fortezza Medicea oggi adibita a penitenziario, inclusiva anche degli Orti del Carcere; l’esibizione del GRUPPO STORICO, SBANDIERATORI E MUSICI CITTA’ DI VOTERRA in Piazza de’ Priori; il RINASCIMENTO A TAVOLA, affascinante percorso che la Pinacoteca Civica ha voluto dedicare all’arte dei banchetti alla Corte dei Medici; le originali MOSTRE DEDICATE AL TARTUFO, affiancate da incontri a tema, presso la Kalpa Art Living; e ancora il bookshop tematico CIBO PER LA MENTE presso la storica Libreria de l’Araldo, con imperdibile selezione di libri e pubblicazioni rigorosamente tartufocentriche.

All’interno di Palazzo dei Priori la Sala del Maggior Consilio ospiterà importanti occasioni di incontro e riflessione con le iniziative “LA DEGUSTAZIONE DEL VINO NELL’EPOCA DEI SOCIAL MEDIA”, con Simona Geri (Sommelier AIS e comunicatore social) e Carlotta Salvini (miglior sommelier Fisar 2019), e “BIO E SOSTENIBILITA’”, talk con Roberto Cipresso Winemaker seguito da degustazione con Sara Cintelli. Senza dimenticare uno dei momenti più attesi della manifestazione: il PREMIO JARRO, riconoscimento destinato a chi in ambito professionale si sia distinto nella divulgazione della cultura della buona tavola. A ritirarlo domenica 31 ottobre il giornalista e scrittore FABIO FRANCIONE, curatore della nuova edizione de “La Scienza in cucina e l’Arte di mangiar bene” di Pellegrino Artusi (ed. la Nave di Teseo 2020), per l’importante lavoro di promozione e divulgazione dell’opera che può essere considerata il libro fondativo della cucina italiana scritta da un grande Maestro in occasione del bicentenrio della sua nascita.

Questo e molto altro ancora da vivere nei due fine settimana di VOLTERRAGUSTO: un programma da scoprire sul sito della manifestazione (www.volterragusto.com) che, come da tradizione, offrirà tanti i motivi per trascorrere giorni di piacere e relax in uno dei territori più suggestivi di Toscana.

Per info e aggiornamenti: www.volterragusto.com | mail: infovolterragusto@gmail.com
Ufficio Turistico “Volterra, Valdicecina”: tel. 0588-86099 | mail: info@volterratur.it

ORARI:
SABATO dalle 15 alle 20
TUTTI GLI ALTRI GIORNI dalle 10 alle 20

Articoli correlati

Back to top button